Senza Titolo

SAN GIORGIO-BIGARELLOA 10 giorni dal voto sul referendum per la fusione tra i comuni di San Giorgio di Mantova e Bigarello, il comitato del Sì procede con le iniziative per informare i cittadini sulle opportunità della iniziativa e per stimolare la partecipazione al voto del 9 settembre «La fusione è semplicemente la continuazione della nostra realtà di Unione con più vantaggi - spiegano al Comitato smentendo quanto sostiene il Comitato del No -. Per confutare le cose false dette dal Comitato, basta vedere quanto accaduto nelle precedenti fusioni. Non spariscono i servizi, l'anagrafe, ma vengono potenziati. I fondi ministeriali ci sono e premiano chi si fonde. A Borgo Virgilio arriva quest'anno un milione e 463mila euro in più, a Borgo Mantovano 617mila euro e a Sermide e Felonica 548mila. Soldi che si aggiungono al normale bilancio consentendo di fare investimenti. I nostri li abbiamo illustrati in volantini distribuiti ai cittadini dando risposte concrete ai bisogni della comunità».Il Comitato sarà presente stasera alla Notte Bianca a San Giorgio, domenica in piazza Martinelli a Gazzo, lunedì alle Poste a Gazzo. Sempre domenica dalle 18 alle 20 ci sarà un incontro per famiglie e bambini con giochi e risotto gratis. Martedì sera alle 21, sempre al Centro Polivalente di Gazzo Giancarlo Froni, vicesindaco di Borgo Virgilio; Paolo Calzolari, ex sindaco di Sermide e Alberto Borsari, sindaco di Borgo Mantovano, spiegheranno l'esperienza di chi ha già sperimentato la fusione. --FR.R. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI