Anziano cade e annega nel canale

È morto durante la sua passeggiata quotidiana in sella alla bici, tra i campi e il canale. È morto annegato, probabilmente ucciso da un malore che l'ha sbalzato dalla bicicletta nell'acqua. Frastornata dalla notizia, la comunità di Magnacavallo piange Cesarino Bonesi, 80 anni, pensionato gentile, innamorato della campagna. A lanciare l'allarme è stata la moglie, preoccupata da una smagliatura nella routine del marito, che alle 18.15 non era ancora rientrato dal suo giro in bicicletta. Intorno alle 20 sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e i carabinieri. / PAGina 31