Chiusura delle iscrizioni La Terza a quota 20 Juniores: c’è il Quistello

MANTOVA Si sono chiuse ufficialmente le iscrizioni per quanto riguarda i campionati di Terza categoria e Juniores provinciale. Poche le novità, molte le conferme. In Terza sono 20 le formazioni mantovane che prenderanno parte al prossimo torneo: River, Cavrianponti, Dinamo Gonzaga, Soave, Union Team, Rodigo, San Benedetto, Lunetta, Sustinentese, Voltesi, Segnate, Ceresarese, Mantovana, Sporting Pegognaga, Castiglione, Villimpentese, Robur Marmirolo, Cannetese, San Martino e Don Bosco. Con questi numeri si andrà formando un girone da 16 tutto mantovano, mentre 4 formazioni emigreranno. Sicuramente il Castiglione nel girone bresciano, Cannetese e San Martino verso il cremonese. Dubbi per l'altra casella da riempire fuori provincia: potrebbe essere la Don Bosco a Cremona o il Cavrianponti a Brescia (la Figc si esprimerà più avanti). Per quanto riguarda il campionato Juniores due novità di rilievo: non ci sarà più il Castellucchio ma al suo posto ecco La Cantera. Ai nastri di partenza anche il Quistello. Sono 28 le iscritte, quindi si va verso due gironi da 14. Al via anche il Casalromano che ritornerà ad avere una formazione Juniores dopo i fasti dell'era Silvano Mazzi come mister. I gialloblù però parteciperanno al torneo bresciano vista la collaborazione messa in piedi con il Gambara. Attenzione alla Seconda categoria. L'addio del Castellucchio ha fatto scendere a 17 il numero delle mantovane. Sicuramente una squadra dovrà emigrare. In questo senso in pole ci sono Acquanegra e Rapid United, pronte a giocare nel torneo di Cremona. (lf) ©RIPRODUZIONE RISERVATA