Internet e nuove tecnologie Corso per over 60 alle Poste

Anziani e nuove tecnologie, due mondi che spesso camminano su rette parallele, senza mai possibilità di intersezione. Ma dal mese di luglio partirà un'iniziativa di Poste Italiane che vedrà Mantova come capofila, rivolta proprio a favorire il contatto tra gli over 60 e il mondo 2.0. Si chiama «Nonni su internet» il progetto di alfabetizzazione digitale della terza età che dal 10 luglio in poi, con un totale di quindici lezioni completamente gratuite, punta a rendere più accessibili le nuove tecnologie per gli anziani. Duplice l'effetto di questa proposta: favorire la vita attiva delle generazioni più vecchie e abbattere il digital divide del Paese, vale a dire il divario tra chi ha accesso alle tecnologie dell'informazione e chi ne è escluso in modo parziale o totale. La nostra città è stata scelta come apripista del progetto-pilota in Lombardia. Come mai la scelta è ricaduta su Mantova? Si è tenuto conto del numero di anziani clienti delle Poste, qui assai numerosi, ed ecco che è stato automatico decidere di partire da qui a luglio, con il programma che a livello nazionale invece avrà inizio soltanto a settembre. Il corso è articolato su quindici incontri da due ore ciascuno, che saranno svolti interamente nella sede amministrativa delle Poste di via Nenni. Si parte venerdì 10 luglio, con le altre lezioni che saranno poi il 16, il 17, il 23, il 24, il 30 e il 31 dello stesso mese, con orario ancora da definire. Dopo la pausa di agosto si riparte giovedì 3 settembre, con i restanti incontri ancora da calendarizzare. Il progetto è aperto sia a principianti che a soggetti con un livello di conoscenze più avanzato e tutti, una volta iscritti, dovranno portare a termine l'intero corso. Come fare per iscriversi? Il «reclutamento» avverrà nei circoli per anziani e nei club della terza età e i partecipanti dovranno avere un'età superiore ai 60 anni. Le lezioni saranno tenute da un docente, che sarà affiancato da un volontario o tutor per ogni allievo presente, al quale verranno fornite le basi sulle nuove tecnologie per elargire le competenze necessarie a favorire l'alfabetizzazione digitale. Si partirà dagli aspetti base, con un'introduzione sull'utilizzo del personal computer e dei suoi programmi principali. Grande attenzione avranno le possibilità offerte dalla rete internet, con il mirino puntato sui servizi fruibili sul web, come accesso all'informazione, servizi per la salute, accesso all'e-government, pagamenti elettronici o e-commerce, vale a dire la compravendita online. Il kit didattico del corso è fornito dal dipartimento di linguistica dell'università La Sapienza di Roma. (nart)