Cena natalizia per i lumbàrd E Boni invita anche Fava

Cena degli auguri di Natale per la Lega Nord provinciale questa sera a Castel Goffredo. Un appuntamento, quello organizzato dal commissario Davide Boni con il suo staff, che ha naturalmente non solo una motivazione conviviale, che pure gioca sempre un ruolo importante nei partiti. Alla cena, che si tiene al ristorante Il Roccolo in via Svizzera 9/B (a partire dalle 20) sono infatti stati invitati diversi esponenti di vertice del movimento lombardo e non solo. Nella locandina pubblicitaria che circola su Facebook si annuncia la presenza dell'assessore regionale, Simona Bordonali e del presidente della commissione attività produttive, il consigliere Regionale Angelo Ciocca. Ma lo stesso commissario conferma che sono stati inviatati anche il parlamentare Giancarlo Giorgetti, bocconiano, uno degli esponenti più noti a livello nazionale dei lumbard e Claudio Borghi Aquilini, economista e tra i teorici della campagna No euro. «Abbiamo ovviamente invitato anche Gianni Fava» aggiunge Boni. Ma l'assenza dell'assessore anti-commissario è scontata.