Senza Titolo

VIADANA Nuovo delicato banco di prova per l'Ecology System Viadana, in campo a Verolanuova (ore 21) con l'obiettivo di allungare la striscia di risultati utili. I gialloneri hanno conquistato l'intera posta in palio negli ultimi tre turni, cancellando sul parquet le difficoltà registrate nel lavoro settimanale. «Ci alleniamo a fatica ormai da settimane - conferma il tecnico Denis Tellini -, colpa dei tanti acciacchi». Il problema più grave riguarda Catellani. L'infortunio al ginocchio pare più serio del previsto e i primi esami parlano di possibile lesione al crociato anteriore. Altri test sono in programma, ma il rischio è che la stagione del playmaker possa essere già finita. Non al meglio Altimani, pronto comunque a stringere i denti; molti acciacchi, poi, tra i giovani dell'Under 19. Solo dieci, pertanto, i convocati per la sfida odierna. Una partita molto insidiosa, contro un avversario partito malissimo (ko nelle prime tre gare) e poi protagonista di una notevole serie positiva, con sei successi nelle successive sette sfide. Nell'ultimo turno, però, i bresciani sono stati nettamente battuti dal non trascendentale Xxl Bergamo. Squadra imprevedibile, ma Tellini lo sa bene: «Hanno cambiato allenatore in corsa, acquistando nuova energia. Mi aspetto un Verolanuova molto concentrato e pronto per cancellare l'ultima sconfitta. Noi veniamo dalla vittoria con l'Nbb Brescia e siamo pronti a scendere in campo per giocarci questa gara a viso aperto». (ms) ©RIPRODUZIONE RISERVATA