Suzzara corsaro con la Montanari, Viadana in palla a Rubiera

MANTOVA Mantovane corsare nel campionato di C2 emiliana. Il Suzzara continua la sua scalata e piega la Montanari. Un 5-4 prezioso arrivato lontano da casa, sul campo di una delle big. La prima parte di gara dei ragazzi di Valenza rasenta la perfezione. Caleffi sblocca dopo una manciata di secondi, Lui raddoppia su punizione. Il Suzzara domina su un terreno quasi impraticabile: la sfida si è giocata su un campo posto all'aperto e sotto la pioggia. Caleffi e Lui vanno ancora in rete e sul 4-0 i biancoverdi si rilassano. La Montanari accorcia e solo le parate di Sanguanini consentono al Suzzara di chiudere il primo tempo 4-1. Le cose continuano a non funzionare in avvio di ripresa, tanto che gli emiliani si rifanno sotto sul 4-3. Il momento difficile è spezzato da Lui, che in contropiede sigla il 5- 3. La Montanari si avvicina ancora nel finale ma i tre punti prendono la strada di Suzzara. Sabato nuova trasferta in casa del Cus Parma. Sesto risultato utile consecutivo per il Viadana (cinque vittorie e un pareggio). I ragazzi di Gambini sembrano aver trovato davvero il passo giusto. Convincente il successo per 6-4 strappato sul campo della Rubierese. Nel prossimo turno per il Viadana sfida con la Gian Luca Montanari, ultima vittima del Suzzara. Prima sconfitta stagionale per la Juniores regionale del Suzzara, battuta 8-2 dal Bagnolo calcio a 5. In avvio gli emiliani volano sul 2-0, ma Yassine e capitan Ferrari ristabiliscono subito la parità. Sembra il preludio ad una gara equilibrata, ma le speranze del Suzzara ben presto naufragano. Il primo tempo termina 4-2, nella ripresa i baby biancoverdi partono bene ma poi perdono fiducia e permettono agli avversari di dilagare nel finale. (ms) ©RIPRODUZIONE RISERVATA