«Servono infrastrutture per le imprese»

CASTEL GOFFREDO Si è tenuto al Centro servizi calza il penultimo incontro del presidente di Confindustria Alberto Marenghi con i delegati comunali della zona di Asola e Canneto sull'Oglio, per l'analisi e le possibili soluzioni delle problematiche del territorio. Riflettori puntati su costo dell'energia, rapporti con gli enti di vigilanza e la scarsa attenzione progettuale delle aree industriali. Hanno partecipato all'incontro il vice presidente di Confindustria William Gambetti, i delegati di zona Gilberto Ballasina e Mario Beschi (Castiglione delle Stiviere) e dei delegati comunali Adriano Cantarelli (Acquanegra sul Chiese), Giovanni Fabiani (Casaloldo), Giorgio Lamberti (Asola), Paolo Parma (Gazoldo degli Ippoliti), Alessandro Tiranti (Canneto sull'Oglio), Tarcisio Volpi (Casalromano), oltre ai funzionari di Confindustria Francesco Rossi e Giuseppe Varini. Gli imprenditori della zona hanno sottolineato come «il costo dell'energia sia più alto nei confronti dei concorrenti stranieri e la difficoltà della convivenza con norme di difficile interpretazione e con gli enti che ne verificano l'applicazione. A questi due fattori - spiegano gli imprenditori - si aggiunge quello tipico mantovano della carenza infrastrutturale, anche dovuta ad una divisione delle aree industriali». Per Marenghi «ne basterebbero una decina e progettate con attenzione alla logistica, alle vie di accesso, ai servizi pubblici e alla fornitura di fibra ottica».