Stamattina scatta la chiusura di via Cairoli

Chiusa per quasi due mesi. Da oggi al 18 agosto via Cairoli sarà interessata dai lavori di ripristino dell'acciottolato, rovinato dalla cicatrice d'asfalto nata dalla posa del teleriscaldamento. Durante l'intervento la strada sarà chiusa al traffico e la viabilità ridisegnata per consentire agli automobilisti di raggiungere piazza Virgiliana attraverso un percorso alternativo. Già ieri i segnali stradali con le indicazioni erano già stati piazzati in mododa preavvertire gli automobilisti della rivoluzione del traffico prevista, salvo problemi che potrebbero insorgere in corso d'opera, almeno fino alla seconda metà di agosto. Vediamo come cambierà la circolazione. Via Trento sarà aperta nei due sensi di marcia, la corsia riservata a bus e taxi diventerà ordinaria e imboccabile da tutti, anche in direzione piazza Virgiliana. All'altezza di via Tassoni si potrà svoltare a destra senza preoccuparsi dell'occhio della telecamera che fino al 18 agosto verrà spenta. Basteranno altre due svolte a sinistra per infilare le vie Cavour e Virgilio e raggiungere infine piazza Virgiliana. A quel punto nulla vieterà di tirare dritto da via Tassoni per via Arrivabene. Tragitto alternativo anche per i mezzi dell'Apam, che ha già inviato agli utenti un tweet per avvertire che da oggi al 18 agosto le corse 4, 6 e 12 non fermeranno più in via Tassoni, via Virgilio e piazza Virgiliana: l'invito è di utilizzare le fermate di piazza Sordello e viale Pitentino. Affidati a Tea Sei, i lavori saranno scanditi in quattro fasi. Nelle prime due verrà sistemato il tratto di strada compreso tra piazza Virgiliana e via Montanari, nella terza ci si spingerà da via Montanari fino a piazza Seminario, infine l'intervento si concentrerà tra le piazze Seminario e Sordello. A seconda dell'avanzamento dei lavori, varierà l'accesso per i residenti nell'area alle spalle del Duomo.