Concerto in ricordo di Samuele con la band "The Sun"

E' stato presentato all'Oratorio parrocchiale di Pegognaga, l'evento musicale Un passo verso il Paradiso, un concerto - testimonianza del gruppo rock "The Sun", in memoria di Samuele Faroni. Presenti alla conferenza stampa i genitori di Samuele Marco ed Elide, la sorella Veronica, il parroco don Flavio Savasi, il vicesindaco Stefano Cagliari, il presidente della Pro Loco Giuseppe Bombetti e un gruppo di giovani amici del ragazzo di 17 anni scomparso nel settembre scorso in un incidente stradale a Pegognaga. La serata ad ingresso libero per ricordare Samuele «che ha regalato a tante persone il suo sorriso ed ha seminato il bene intorno a se», è stata programmata per sabato 21 giugno alle 21 in piazza Matteotti. L'iniziativa viene promossa dalla Parrocchia in collaborazione con la Diocesi e il Centro diocesano di Pastorale giovanile, dal circolo Anspi e dalla Pro Loco con il patrocinio del Comune. L'idea del concerto rock con il gruppo vicentino "The Sun", è nata dalla famiglia Faroni, che ha partecipato ad un evento musicale a Loreto, dove Samuele doveva essere presente con i suoi amici. «E stato un incontro molto coinvolgente - ha detto Marco Faroni - sia sul piano artistico che per il messaggio che il gruppo è riuscito a trasmettere ai giovani come occasione di avvicinamento ai valori cristiani». Il parroco don Savasi ha affermato che la band dopo la conversione alla fede ha scelto di raccontare la propria storia di cambiamento con le canzoni, il dialogo e il linguaggio della musica rock. Il concerto sarà una miscela di spiritualità e vita vissuta, un momento di testimonianza del messaggio cristiano per tutti i ragazzi adolescenti e i giovani. "The Sun" è una rock band formatasi nel 1997 e composta da Francesco Lorenzi, Riccardo Rossi, Matteo Reghelin e Gianluca Menegozzo. Dopo oltre 400 concerti ed aver inciso 4 album, nel 2102 hanno pubblicato il nuovo album "Luce", con la collaborazione di Federico Poggipollini. Nel 2012 la band è stata ricevuta da papa Benedetto XVI, ha partecipato alla Giornata Mondiale della Gioventù e nel 2013 si sono esibiti ad Assisi davanti a 40.000 persone prima dell'arrivo di papa Francesco. Vittorio Negrelli