L'allenatore esulta «Bravi a crederci»

Bedin a fine partita lascia da parte il rammarico per le occasioni da gol mancate per fare tanti complimenti ai suoi ragazzi per il grande carattere che hanno dimostrato sul campo. «Dopo i due episodi su palla inattiva che il Gonzaga è riuscito a trasformare in rete – dice l'allenatore del Porto – siamo venuti fuori alla grande, abbiamo giocato a calcio come sappiamo fare e alla fine i gol sono arrivati». Il mister è davvero contento: «Faccio tanti complimenti ai miei giocatori per non essersi arresi reagendo molto bene al doppio svantaggio». Anche l'allenatore del Gonzaga, Osti, è soddisfatto della prestazione dei suoi: «Abbiamo sfruttato bene le occasioni concesse e abbiamo subito gol solo con azioni strane, una deviazione e una respinta corta. Siamo comunque una squadra giovane e molto compatta, e il pareggio è più che giusto». (l.f.)