Senza Titolo

MINIMALISMO AGRICOLO PER UN NUOVO UMANESIMO Davide Ciccarese, ORTO, Ponte alle Grazie, 208 pag., 15 euro. Forse il nuovo umanesimo passa dritto per l'agricoltura, grande e piccola. Dopo quello filosofico (per esempio di Gianteresio Vattimo, detto Gianni, il pensiero debole) e quello letterario (Haruki Murakami o Erri De Luca per esempio) siamo finalmente giunti al minimalismo agricolo. Illuminante è quanto sta spiegato in copertina, sotto il titolo: "Dal balcone al campo: come coltivare ortaggi con successo". Nel bel libro di Davide Ciccarese, libro di civiltà, ci sta spiegato tutto, come fare, cosa coltivare in casa. Perché, sul balcone, mettere solo i gerani? Non possono starci anche i cavoli, le zucchine, i pomodori, l'insalata? Freschi, di stagione, a chilometro zerissimo. (scud)