Con la Fiorentina nel 1961 vinse la Coppa Coppe e la Coppa Italia

MANTOVA Dante Micheli era nato il 10 febbraio 1939 e a 17 anni debuttò con il Mantova.Nel giugno 1959 vinse lo spareggio di Genova col Siena, che portò il Mantova in B. L'anno successivo passò alla Spal in A, da lì andò alla Fiorentina con la quale conquistò la Coppa delle Coppe e la Coppa Italia. Il 25 giugno 1962 sposò Rosa, nel 1963 nacque Stefania. Nel 1964 Micheli andò al Foggia, dove rimase fino al 1967: Micheli colse al volo l'occasione per tornare al Mantova. L'anno dopo naque Maria Laura; nel 1973 Micheli smise di giocare e divenne ds, nel 1977 andò a Trieste; il ritorno a Mantova, poco dopo, fino al 1982: poi Micheli operò a Piacenza, Genoa, Avellino, La Spezia e Fiorentina. Nel 1985 l'intervento al cuore e l'anno dopo le mansioni di dg a Cagliari, poi a Udine. Nuovo salto in viale Te fino al 1994, quando col fallimento Grigolo grazie a Micheli fu creata la squadra che vinse l'Eccellenza e un valido vivaio. Il divorzio da Freddi segnò l'addio al calcio di Micheli. In biancorosso giocò 271 gare con 42 reti, in serie A le sue presenze furono 255 con 26 gol.