Serie C femminile, la People's Bingo chiude con un ottimo terzo posto

ROVERBELLA. Il successo per 3-1 sulla capolista Franciacorta ha mandato in archivio i primi mesi della gestione Donella, mister subentrato il 3 febbraio a Maurizio Bertazzoni e capace di portare la squadra fino al terzo posto in classifica.
Un'ottima posizione a sole quattro lunghezze dal tandem capolista formato da Franciacorta e Presezzo. A campionato ultimato, a Leonardo Donella riesce più facile tracciare un bilancio della sua breve gestione, in cui non mancano i complimenti al suo predecessore: «Non conosco direttamente Bertazzoni - dichiara il mister - però sicuramente ho ereditato una squadra che è stata ben allenata, almeno sul piano atletico. La squadra era in salute però, ovviamente, ho voluto imporre le mie idee tattiche. Se avessi avuto più tempo avremmo potuto lottare per la vetta».
Solo tre mesi di lavoro sono comunque bastati a Donella per uscire da questa esperienza con un ricordo positivo: «Alcune giocatrici le avevo già allenate in passato - prosegue - è stato un aiuto sia dal punto di vista tattico sia da un punto di vista della conoscenza della psicologia di uno spogliatoio femminile. Ho avuto conferme fin da subito che l'avventura sarebbe stata positiva. Sono estremamente soddisfatto, considerando anche il tempo limitato di lavoro a disposizione». Inevitabilmente, ecco un'ultima battuta sulla prossima stagione: «Il futuro dipende dal progetto e dalla disponibilità economica della società. Io ho già dato la mia disponibilità, se ci sono i presupposti giusti sarò ben felice di proseguire la mia esperienza. Nella prossima stagione ci sono tutti i presupposti giusti per vincere il campionato». (l.p.)