«I giovani hanno fatto un bel passo in avanti»

MANTOVA. La tradizionale partitella contro gli Juniores ha un sapore diverso. «La differenza rispetto al solito c'è stata soprattutto nella prima frazione - ammette mister Archimede Graziani -. Gli avversari erano gli stessi di sempre ma i miei ragazzi hanno capito cosa voglio e hanno iniziato a dare qualcosa di più».
Graziani è soddisfatto delle indicazioni tratte. «I più giovani hanno preso molte ‘bastonate' in questi primi mesi - commenta -, ora posso cominciare a dir loro ‘bravi'. Ma è un complimento che vale solo per questo momento, dovranno essere ancora più bravi a continuare a meritarlo, perché altrimenti torneranno le difficoltà». Il tecnico è stato colpito positivamente anche dall'ultimo arrivato Hannes Fischnaller. «E' andato molto bene - afferma Graziani nel dopo-partitella - ha mostrato un dinamismo che ci può tornare utile. Ha voglia e ha colto subito quali sono le nostre necessità e la nostra idea di squadra e di gioco».
L'ultimo apprezzamento è per un Ciccio in grande spolvero. «L'ho visto davvero molto bene», riferisce il mister biancorosso. Il bomber più prolifico nella storia del Mantova oltre a essere andato a segno ha propiziato la rete di Colonetti colpendo un legno e ha servito un paio di assist succulenti.