Grande musica e tour romantici in Palazzo Ducale

R omantica la musica, romantico il Palazzo. Sono queste le inedite linee guida del primo Martedi in Arte che il sovrintendente Fabrizio Magani propone oggi nella reggia gonzaghesca. Saranno le esecuzioni di pagine di grandi maestri dell'Ottocento (e oltre) da parte dei solisti dell'Orchestra da Camera di Mantova a popolare la corte dalle 16.30 alle 23, ininterrottamente. L'occasione è data dalla presentazione della 18ª rassegna Tempo d'Orchestra. Dentro il lungo ambito di tempo due escursioni guidate da Stefano Scansani: alle 18 per i giovani e alle 21 per il grande pubblico. L'ingresso alla reggia è libero e gratuito.
Per questa inaugurazione dei Martedi in Arte si sono connesse due diverse opportunità. La prima: il lancio della stagione di musica classica che avviene in maniera straordinaria, in un luogo speciale e in circostanze inedite. Musica dentro il Ducale di pomeriggio e sera, espansa nelle sale e nei corridoi, nei giardini e nei passetti a cominciare dalle 16.30, quando l'accesso alla corte sarà libero e gratuito. Il progetto è di Carlo Fabiano, direttore artistico dell'Ocm.
La seconda opportunità: il sovrintendente Fabrizio Magani ha ritenuto di proporre un'escursione speciale nel Ducale consueto e in quello segreto. La guida di questo percorso è stata affidata a Stefano Scansani, autore di 'Omnia Mantova". Musica romantica e percorsi fuori rotta si sono cosi saldati. Anche raddoppiati. Gli organizzatori hanno infatti deciso di aggiungere al programma, per le 18, la stessa manifestazione, ma in 'formato giovani". A quell'ora sono infatti attesi in piazza Pallone i ragazzi che vogliono provare un'esperienza fra la musica classica e la storia. Per loro, alla fine, un aperitivo offerto dalla Strada del Riso e dei Risotti Mantovani e dalla discoteca Bambù. Dalle 21 - dopo una presentazione - il percorso musicale e monumentale 'principe", nel silenzio e poi nella musica totale.