Il Gonzaga si affida al ds Mimmo Grassotti Intanto cerca sul mercato altre tre pedine

GONZAGA.Il trio Messora, Bellini, Fava sta lavorando senza sosta per costruire un Gonzaga forte degno della tradizione. Nei giorni scorsi ha riunito in sede gli attuali componenti dell'organico per la sottoscrizione dei contratti e per conoscere i programmi di lavoro precampionato. Gli atleti già sicuri sono 19 ma i dirigenti hanno riferito che intendono consegnare al nuovo allenatore Massimo Mirandola una rosa di 21-22 giocatori. Per questo stanno contattando un paio di atleti classe'92 che hanno già debuttato in squadre di Promozione e di Eccellenza. Questi i giocatori disponibili: Fava, Bellini, Eddaoudi, Marchioro rientrati dal Dosolo; Mondini c. dal Pegognaga; Saliprandi a. dal Marmirolo; Mariotti p. ('89) rientro dalla Dinamo Gonzaga; Setti c. ('91) dal Reggiolo; Buzzi a. dal Luzzara; Oliverio; Mesoraca dalla juniores; Briani p.; Pelosi, allenatore dei portieri, sarà coadiuvato da Giulio Gibertoni. Riconfermati: Giorio, Falceri, Manganiello, Righi, Dalai, Bonfietti, Taihiri. La società ha assunto come ds Mimmo Grassotti, grande professionista. Con l'entrata di nuovi soci e capitali si è ricreato l'entusiasmo. La preparazione comincerà il 18 di agosto. Fissato un quadrangolare con 2 squadre di Prima e 2 di Seconda che dovrebbe disputarsi dal 25 agosto. Si tratta di Reggiolo, S. Lazzaro, Mandrio oltre che Gonzaga.

Mentore Bertazzoni