Progetto di ampliamento della casa di riposo Boni Previsti 83 nuovi posti

SUZZARA. Il Comitato per la Casa di Riposo «Il Melograno» si è presentato. Martedi scorso, al cinema Politeama ha preso il via l'attività di sensibilizzazione e raccolta fondi destinata ad amici-collaboratori per l'ampliamento e la riqualificazione della Casa di Riposo «Boni» di Suzzara e della creazione di un Centro Diurno Integrato per Anziani. «Altrochè vita in bianconero - ha detto il presidente del comitato Alfredo Plantamura nel concludere la sua relazione - Pensiamo ad un futuro a colori per i nostri anziani».
Una struttura polifunzionale, al servizio dei Comuni del distretto suzzarese, caratterizzata dal ricorso a tecniche e materiali altamente innovativi, da linee architettoniche gradevoli e all'avanguardia, da livelli di comfort molto elevati. Nella nuova ala verranno creati 83 posti letto che andranno ad aggiungersi agli altri 89 esistenti. Il Centro Diurno Integrato potrà ospitare 25 persone e sarà a disposizione di quegli anziani che possono tornare a casa alla sera, ma che durante il giorno non hanno possibilità di essere assistiti dai propri familiari. L'intervento dovrebbe concludersi entro due anni con un costo di circa 8 milioni di euro. Il progetto è sostenuto, tra gli altri, dalla Fondazione Cariplo e dalla Fondazione Cariverona. La Fondazione Boni, oltre ad aver già contribuito con propri capitali, ha contratto un mutuo di 2 milioni di euro. Un impegno notevole per la comunità suzzarese. Per questo motivo è nato, senza fini di lucro, il Comitato per la Casa di Riposo di Suzzara «Il Melograno». All'intervento di apertura del presidente Alfredo Plantamura, è seguito quello di Wainer Melli, sindaco di Suzzara che si è complimentato con l'iniziativa del «Melograno»; Tiziana Gualtieri, presidente Fondazione Boni e Roberto Affini, direttore sanitario rsa «Luigi Boni», hanno parlato della struttura e del suo futuro utilizzo per la comunità. Per diventare sostenitore del comitato si può devolvere un contributo direttamente ai membri del comitato: Alfredo Plantamura, Renzo Gualtieri, Antonio Magnani, Ciro Carusillo, Bruno Melli ed Elisa Ferrari, oppure effettuando un versamento sul c/c bancario intestato al comitato presso la Banca Popolare dell'Emilia Romagna, Suzzara:, codice IBAN IT16Q 05387580 1000000 1882273. (m.p.)