Da nobili a professori diciotto presidenti



Dalla riforma di Maria Teresa d'Austria di presidenti (o prefetti) dell'Accademia se ne sono avvicendati diciotto.
Carlo Ottavio di Colloredo (1767-1786), Giambattista Gherardo d'Arco (1786-1791), Girolamo Murari della Corte (1792-1798), Angelo Petrozzani (1798-1801), Girolamo Murari della Corte (1801-1832), Federico Cocastelli di Montiglio (1834-1847), Antonio Guidi di Bagno (1847-1865), Adelelmo Cocastelli di Montiglio (1865-1867), Giovanni Arrivabene (1867-1881), Giambattista Intra (1881-1907), Antonio Carlo dall'Acqua (1907-1928), Pietro Torelli (1929-1948), Eugenio Masè Dari (1948-1961), Vittore Colorni (1961-1972), Eros Benedini (1972-1991), Claudio Gallico (1991-2006), Giorgio Bernardi Perini (2006-2009), Giorgio Zamboni (2009- ).