Il nuovo calendario dei carabinieri dedicato allo sport

Un omaggio allo sport e ai campioni olimpici, ma anche un riconoscimento ai campioni di tutti i giorni che vestono la divisa di carabiniere. Ieri pomeriggio nella sede del comando provinciale dei carabinieri in via Chiassi il comandante provinciale Maurizio Esposito ha presentato il nuovo calendario storico dell'Arma 2008, edizione dedicata allo sport e ai campioni che hanno ottenuto importanti risultati vestendo i colori dell'Arma. Ogni mese è dedicato ad un disciplina sportiva e il calendario è arricchito da numerosi interventi firmati da giornalisti sportivi. L'introduzione è stata affidata al comandante generale dei carabinieri Gianfrancesco Siazzu, mentre le conclusioni sono firmate dal cardinale Tarcisio Bertone, segretario di Stato del Papa. «Un calendario dedicato allo Sport - ha esordito il colonnello Maurizio Esposito - vuole rappresentare una similitudine tra i grandi atleti e i carabinieri di tutti i giorni, tra i campioni olimpici e i campioni che ogni giorno lavorano per la sicurezza delle nostre città e che come i grandi dello sport hanno sposato gli ideali della lealtà e del sacrificio». Il calendario dei carabinieri è nato nel 1928 ed è arrivato fino ai giorni nostri tranne una interruzione tra il 1945 e il 1949.BR Sfogliandolo si scoprono i tanti campioni che hanno vestito i colori dell'Arma durante i loro successi sportivi. Si passa dall'equitazione (Valentina Truppa), allo sci (Alberto Tomba), dal nuoto (Massimiliano Rosolino) alla scherma (Aldo Montano). Bello nella grafica, raffinato ed elegante, esattamente come la copertina, dove è ritratta l'ex modella e oggi cantante Carla Bruni che riceve il tricolore da un carabiniere. Le tavole del calendario sono state realizzate dal maestro Luciano Jacus.(bo)BR