Il calendario dei disagi, settore per settore

bROMA. /bLo sciopero generale dei trasporti indetto dai sindacati per oggi si preannuncia come uno stop di tutto il settore. Questa l'articolazione prevista.BR bTreni. /bSarà di otto ore, dalle 9 alle 17, per gli addetti alla circolazione dei treni e navi-traghetto Fs. Stop per «l'intera prestazione giornaliera» del «restante personale non direttamente connesso alla circolazione dei treni». Si fermano anche le «attività ferroviarie di supporto»: i lavoratori delle pulizie e del settore manutenzioni per mezzo turno di lavoro; ma anche i settori «ristorazione a bordo treno» e «accompagnamento notte.BR bAerei. /bQuattro ore, dalle 11 alle 15, per personale navigante, attività operative, turnisti. Ultime 4 ore della prestazione per il personale giornaliero.BR bNavi. /bPer lo sciopero dei marittimi è previsto un ritardo di 24 ore della partenza delle navi traghetto e da carico presenti nei porti nazionali. Otto ore di sciopero per ciascun turno dei lavoratori dei rimorchiatori. Otto ore per gli amministrativi.BR bPorti. /bDue ore per turno di lavoro, di tutto il personale.BR bTrasporto pubblico locale. /bOtto ore per autobus, tram, metropolitane, e ferrovie in concessione, con modalità diverse a livello locale. Ecco il piano dello stop in alcune grandi città: A Roma dalle0 alle 16.30, a Milano dalle 8.45 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 19.45, a Torino da inizio servizio alle 6.00 e dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00, a Venezia dalle 9.30 alle 13.30 e dalle 19.30 alle 23.30, a Napoli dalle 9.20 alle 17.00, a Genova dalle 9.30 alle 17.0, a Bologna dalle 8.30 alle 16.30, a Firenze dalle 15.15 a fine servizio.BR bSoccorso stradale. /bOtto ore, dalle 7 alle 15, (o diverse modalità comunicate a livello locale).BR bMerci su gomma. /bIntera prestazione lavorativa per personale autista, dipendenti e soci di cooperative; le ultime 4 ore della prestazione giornaliera per gli impiegati.BR bAutostrade. /bIl personale turnista si ferma dalle 2 alle 6, dalle 10 alle 14, dalle 18 alle 22. Il personale giornaliero per le ultime 4 ore della prestazione.BR bAnas. /bIntera prestazione lavorativa. Per «le attività H24» l'intero turno a partire dalle 22 di ieri.BR La Fit-Cisl ribadisce che lo sciopero si svolgerà «nel più rigoroso rispetto delle regole».BR