Idrogeno, progetto Zero Regio illustrato all'istituto Agrario

!-- danielafarina --b GONZAGA./b Il Progetto Zero Regio è sbarcato all'Istituto Tecnico Agrario «Strozzi» con la prima di una serie di dimostrazioni nelle scuole, della Panda a Idrogeno N. 1. Si tratta della prima vettura a Celle a combustibile a idrogeno omologata in Italia, e la prima delle tre Panda commissionate da Regione Lombardia al Centro Ricerche Fiat e assegnate in comodato al Comune di Mantova fino al termine della sperimentazione, fissata per il 14 Novembre 2009.BR I ragazzi di alcune classi dell'Istituto, accompagnati dai rispettivi docenti, hanno incontrato a turno il dottor Sandro Sutti, coordinatore scientifico del Progetto per il Comune di Mantova, e il prof. Massimo Codurri, coordinatore scientifico di Labter-Crea, il Laboratorio Territoriale-Centro Regionale per l'Educazione Ambientale.BR I ragazzi si sono lasciati coinvolgere dai temi sollevati dalle varie attività: i sistemi di produzione dell'idrogeno, l'utilizzazione di H2 come vettore (veicolo) energetico in applicazioni inerenti la mobilità o stazionarie, i costi, le caratteristiche chimico-fisiche con particolare riferimento all'infiammabilità e alla esplosività e quindi agli aspetti di sicurezza per prevenirle.BR Per la quasi totalità degli studenti è stata una sorpresa sapere che a sud-est di Mantova, in zona Valdaro, è attivo lo stabilimento che vanta la maggiore produzione industriale di idrogeno a livello nazionale: si tratta dell'impianto Sapio Produzioni Idrogeno e Ossigeno, importante partner italiano del Progetto Zero Regio.BR