Figlio dell'ex senatore Paolo Gibertoni

b GOITO. /b Umberto Gibertoni non ce l'ha fatta. Dopo un'ora e mezza di agonia si è arreso. Intanto quell'incrocio, sicuramente pericoloso, registra l'ennesimo incidente. Questa volta mortale. Già si era avuto sentore della drammaticità della situazione quando il geometra goitese è stato soccorso dal medico e dal personale del 118, dopo l'intervento dei pompieri, che lo hanno estratto dall'ammasso di lamiere in cui era ormai ridotta l'auto. A nulla sono valsi i successivi tentativi operati dai medici dell'ospedale San Pellegrino di Castiglione.BR Umberto Gibertoni lascia nel dolore il papà Paolo, come detto ex senatore della Lega, la mamma e una sorella, Federica, presidente provinciale della Lav. Il geometra goitese viveva con i genitori in via San Giovanni Bosco 21. La notizia della tragica fine, subito sparsasi in paese, ha suscitato vasta impressione e vivo cordoglio. La data dei funerali sarà decisa oggi, non appena il magistrato avrà rilasciato il nulla osta per la sepoltura.BR Questo incidente - come detto - ripropone la pericolosità dell'incrocio, battutissimo da ogni tipo di mezzo. Ieri, per un paio d'ore, il traffico - regolamentato da carabinieri e polizia municipale - ha subito grossi rallentamenti.BR