E intanto Borini medita le dimissioni

CASTEL GOFFREDO. Mentre Bruno Bompieri riflette sul futuro, qualcuno all'interno della Castellana, potrebbe prendere un'altra strada, comunque. Il direttore generale Borini, infatti, sta riflettendo sull'ipotesi di rassegnare le proprie dimissioni.
Una decisione che verrà presa da Borini soltanto al termine della stagione, anche quella del settore giovanile, e in particolare al termine dei colloqui tra Bompieri e gli imprenditori locali.
Ma se per Borini si ipotizza un addio, la situazione dei giocatori e del tecnico Lucchetti rimane ingarbugliata. Il difensore argentino Romancikas pare aver già fatto le valigie per ritornare nel proprio paese di origine, mentre l'allenatore bresciano sta aspettando delle risposte dalla società.
Stesso discorso per alcuni giocatori, anche se il bomber Lencina (23 reti in stagione per lui), rimane ‘un cavallo vincente' di Bompieri. Nel caso in cui il presidente della Castellana decidesse di abbandonare Castel Goffredo per intraprendere altre strade, l'attaccante sudamericano lo seguirebbe. Inutili dunque le richieste per il biondo centravanti. Stesso ragionamento per altri atleti che Bompieri ha deciso di confernmare a prescindere dal suo futuro o meno alla Castellana. E in un momento in cui si ipotizzano numerose soluzioni, le uniche certezze arrivano dalle giovanili: le 11 formazioni della Castellana rimangono un patrimonio eccezionale. (mama)