`Basta che si trovi parcheggio' Sartorello non boccia le proposte del Comune


®L'IMPORTANTE è che aMantova si riesca a parcheggiarenelle vicinanze del centrostorico¯. Questo il primocommento di Marco Sartorello,presidente dei commerciantiUncom alle proposte del Comunesu sosta e pass. ®Ne discuteremo,però, approfonditamenteal tavolo¯ tiene a precisare.®Mi piace - aggiunge - l'ideadel minibus in una cittàpiccola come la nostra, mal'importante è che tutte le proposteabbia una logica¯. Il collegaNedo Consoli, presidentedella Confesercenti, afferma:®Se i posti auto a pagamentosono nuovi ben vengano, se sonosempre gli stessi il discorsocambia. Però, se il tutto è legatoal discorso dei minibus nonsaremo pregiudizialmente asfavore¯. Gli artigiani non sisbilanciano. Massimo Salvarani,segretario Cna: ®Prima diesprimere giudizi dobbiamo discuterneall'interno dei nostriorganismi¯. Anche l'Upa primafarà un ®passaggio¯ interno;tuttavia, il vice presidenteGiancarlo Stimamiglio ha unasua idea: ®Prima di parlare diminibus e di pass occorre realizzarei parcheggi. E poi, perridurre il pendolarismo bisognafar sì che la gente possaabitare in centro¯. Gli industrialisi limitano al laconico®se ne occuperà il nostro consigliodirettivo¯ espresso dal direttoreElio Comaschi. Interessatodirettamente alla vicendaè Mario Ongari, presidentedella Circoscrizione 1 dove siconcentrano i possessori dipass: ®E' utilissimo il discorsodei minibus; il resto è una forzatura.L'impegno prioritariodel Comune deve essere la costruzionedi parcheggi in strutturaper i residenti¯.