Maltempo, acqua alta record a Venezia. Il sindaco Brugnaro: "Governo ci dia una mano"

video Tutte le scuole di Venezia e delle isole resteranno chiuse mercoledì 13 novembre 2019 a causa dell'eccezionale alta marea che si è registrata in serata. Lo ha deciso il sindaco Luigi Brugnaro, che ha chiesto lo stato di calamità naturale per la città: "Venezia continua a essere angustiata dalle acque alte eccezionali. L'anno scorso, quest'anno uguale. Chiediamo al governo di partecipare - afferma Brugnaro - e di capire a che livello è l'organizzazione del Mose, perché qui si rischia veramente di non farcela più. Domani chiederemo lo stato di calamità. Chiediamo che ci diano una mano perché i costi sono tanti. Siamo qua che aspettiamo, purtroppo abbiamo raggiunto un nuovo record negativo".  Video: Twitter/Luigi Brugnaro

Maltempo, acqua alta storica a Venezia: Piazza San Marco sferzata da venti tempestosi

video Continua a crescere l'ondata di alta marea su Venezia. Alle ore 22.50 la stazione di rilevamento della Punta della Salute ha registrato 187 centimetri. Piazza San Marco è stata sferzata da venti tempestosi. Si tratta del dato più alto dal novembre 1966, quando la marea raggiunse i 194 cm, e il secondo più alto di sempre. La marea è continuata a salire spinta da un fortissimo vento di scirocco.  Video: Local Team/Davide Bevilacqua

Ex Ilva, Patuanelli riunisce senatori M5S. Lezzi: "Votiamo no a qualsiasi forma di scudo"

video E' durata circa tre ore la riunione dei senatori 5 Stelle sulla vertenza dell'ex Ilva con il ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli. Tra le ipotesi prospettate una norma ad hoc per lo scudo finalizzato al processo di decarbonizzazione. Tra le ironie dei partecipanti sul clima dell'incontro, da un laconico "bene" di Paola Taverna al "benissimo" di Michele Giarrusso, Barbara Lezzi ribadisce il suo no deciso a qualsiasi forma di scudo. Video di Camilla Romana Bruno

Maltempo, alta marea eccezionale a Venezia: suonano le sirene nella città lagunare

video Acqua alta storica a Venezia in serata. Le sirene, per avvertire la popolazione, sono suonate pochi minuti prima delle 22 per annunciare un'alta marea eccezionale. Sono stati infatti toccati i 183 cm di superficie invasa dall'acqua. Si tratta del dato più alto mai registrato dal 1966, quando la marea raggiunse i 194 cm. Come mostrano le immagini, anche Piazza San Marco è stata sommersa. Video: Local Team / Davide Bevilacqua