New York, elicottero si schianta contro grattacielo. Un testimone: "Come l'11 settembre 2001"

video Un elicottero si è schiantato su un edificio a New York, non lontano da Times Square, all'altezza della 51ma strada e la Settima Avenue. Intervistato dall'agenzia Reuters, un testimone che si trovava all'interno dell'edificio ha raccontato gli attimi di paura vissuti: "C'è stata una forte vibrazione, poi l'elicottero si è schiantato contro l'edificio. Tutti correvano fuori e pensavano che fosse come l'11 settembre 2001". L'11 settembre di 18 anni fa tre aerei dirottati da terroristi si schiantarono sulle Torri Gemelle e sul Pentagono uccidendo 2996 persone.  Video: Reuters

Mistero per la morte di due amici delle Bahamas, il console: "Proficua collaborazione con l'italia"

video “Abbiamo trovato un’ottima accoglienza e una proficua collaborazione istituzionale. Sia i familiari che il mio governo sono molto soddisfatti». Così l’ambasciatore delle Bahamas a Londra Ellison Greenslande, ex capo della polizia locale, giunto a Torino con i famigliari di Rae Ramsey e di Blair John i due ricercatori annegati nel Po. Il poliziotto ieri ha accompagnato i parenti di Ramsey in Questura dove hanno incontrato il capo della Mobile Marco Martino. “Ci fermeremo in città ancora diversi giorni, non abbiamo in programma di ripartire – Ha aggiunto il poliziotto – Ma del caso non voglio parlare prima di avere informazioni precise dalle autorità del vostro paese” Video di Alessandro Contaldo

Esplosione Rocca di Papa, il consigliere comunale: "Gli sfollati verranno sistemati in strutture presenti sul territorio"

video "Abbiamo più di cento persone sfollate. Verranno sistemate in strutture presenti sul territorio e anche nei comuni limitrofi che si sono resi disponibili". E' quanto ha detto Paolo Gatta, consigliere comunale di Rocca di Papa, dove è avvenuta un'esplosione nel palazzo del comune a causa della rottura di una tubatrura di gas mentre venivano effettuati dei lavori. Gatta aggiunge: "Abbiamo previsto il rientro dopo le 36 ore per verificare le tubature del gas e la stabilità delle strutture". "Abito davanti al Comune e stasera dormiremo fuori casa, non ci danno ancora la possibilità di andare a prendere le nostre cose", dichiara un abitante. Video di Livia Crisafi

Euro 2020, Mancini alla vigilia di Italia-Bosnia: "Mancano i gol degli attaccanti"

video "Ci mancano i gol degli attaccanti, che credo arriveranno prima o poi". E' quanto ha detto Roberto Mancini, l'allenatore della Nazionale, a un giorno dalla partita per la qualificazione agli Europei 2020 contro la Bosnia. "L'Italia è sempre stata terra di giocatori bravi ed era impossibile non trovarne, anche se arrivavamo da un momento difficile. Io ho solo dato la possibilità ai giovani di giocare, in questi mesi sono usciti. La Bosnia è una delle candidate a passare il turno e domani giocheranno un'altra partita rispetto a quella contro la Finlandia. Pjanic sarà pericoloso", ha detto il ct degli Azzurri.  Video: Ansa

Napoli teatro festival, Santamaria porta in scena "Storie del Decamerone"

video Per la sezione italiana, al Teatro Sannazaro, Claudio Santamaria accompagnato da Francesco Mariozzi (violoncello), che firma anche le musiche originali dello spettacolo, ha portato in scena Storie dal Decamerone l'8 giugno. Il potere del pluripremiato drammaturgo Michele Santeramo. Prodotto da Fondazione Teatro della Toscana – Festivaldera 2018, Il potere è uno dei quattro capitoli che compongono l’affascinante mosaico di storie scritte da Santeramo, che rivisita a posteriori la più grande opera di Giovanni Boccaccio. Santamaria, calandosi nei panni di un uomo d’affari angosciato da una vita monotona e vittima del suo stesso male, mette in pratica — tra le sinfonie acute e orchestrali di Mariozzi — l’espediente di una guarigione.

Napoli teatro festival, al Trianon il nuovo spettacolo di Gassmann con Gallo

video In prima assoluta al Teatro Trianon-Viviani il nuovo spettacolo di Alessandro Gassmann, "Il silenzio grande", interpretato da Massiliano Gallo, una commedia in due atti firmata da Maurizio De Giovanni che vede in scena Monica Nappo, Paola Senatore, Jacopo Sorbini con la partecipazione di Stefania Rocca. Scrittore napoletano di fama internazionale, Maurizio De Giovanni, autore di numerosi libri di successo dalla serie de Il Commissario Ricciardi fino ai I bastardi di Pizzofalcone è, per la prima volta, autore di un’inedita commedia in due atti dal titolo Il silenzio grande. Nelle immagini, lo spettacolo andato in scena il 9 e 10 giugno e l'intervista a Gassmann. "Quando in una pausa a pranzo con Maurizio, durante le riprese de "I bastardi di Pizzofalcone", parlammo de Il silenzio grande vidi l'idea nascere lì in pochi minuti. Ebbi subito la sensazione che, nelle sue mani, un tema importante come quello dei rapporti familiari, del tempo che scorre, del luogo dove le nostre vite scorrono e mutano negli anni, ovvero la casa, avrebbe avuto una evoluzione emozionante e sorprendente. Immagino uno spettacolo dove le verità che i protagonisti si dicono, a volte si urlano o si sussurrano, possano farvi riconoscere, dove, come sempre accade anche nei momenti più drammatici, possano esplodere risate, divertimento, insomma la vita. Questa è una delle funzioni che il teatro può avere, quella di raccontarci come siamo, potremmo essere o anche quello che saremmo potuti essere".

New York, il fumo dell'incendio causato da un elicottero sul tetto di un grattacielo

video Un elicottero ha tentato un atterraggio di emergenza sul tetto di un grattacielo di Manhattan, causando un incendio e facendo tremare l'edificio. E' questa la ricostruzione fornita ai giornalisti dal governatore di New York, Andrew Cuomo. L'incidente è avvenuto non lontano da Times Square, sulla Settima Avenue all'altezza della 51ma strada. Sul posto sono intervenute diverse squadre dei vigili del fuoco. Nel video, il fumo che si alza dal tetto dell'edificio.  Video: Twitter/Lance Koonce

Patti Smith: "Taranto sembra modesta ma invece mantiene viva la sua storia"

video Quello che più ha colpito Patti Smith, ospite del Medimex di Taranto, è la storia che trasuda dalla città. "Ormai si assomigliano tutte - ha detto mentre parlava con il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - mantenere viva una parte di storia, anche se sembra più modesta, è un bene per la diversità". E così la sacerdotessa del rock, mentre riceveva nel backstage il premio Medimex (una chitarra in cartapesta realizzata dal maestro Deni Bianco) ha voluto ringraziare Taranto: "Amo questa città, è meravigliosa" a cura di Anna Puricella e Gianvito Rutiglianovideo: Regione Puglia