Ponte della Priula riaprirà i primi di giugno, il sopralluogo di Zaia

video «C'è stata una ricostruzione talmente ossequiosa della storia che si farà fatica a capire che alcune parti non sono originali». Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, oggi, a Nervesa. «Quello che si vede - ha aggiunto - è un recupero storico, l'estetica è originaria. Sotto c'è un ponte in fantasma tutto in acciaio, è un ponte con un abito d'epoca ma con un'anima nuova tutta in acciaio». Zaia ha auspicato la possibilità di aprire, una volta terminata le opere, una domenica mattina il ponte ai soli pedoni e ciclisti al fine di consentire loro di fare una fotografia nel centro del ponte e poter dire «io c'ero» Gli interventi - si legge in una nota di Anas - sono iniziati a maggio 2018 ed hanno richiesto lo stop al traffico sul ponte storico

Tumore della prostata, sopravvivenza oltre il 90%

video È il risultato ormai raggiunto grazie a nuove tecniche di imaging che permettono una diagnosi più accurata, alla chirurgia robotica, alla radioterapia e soprattutto all'introduzione di nuovi farmaci che hanno cambiato la storia naturale del tumore metastatico. E che però hanno effetti collaterali che bisogna conoscere, prevenire e fronteggiare: dalle alterazioni metaboliche e cardiovascolari alla depressione. Come spiega Alberto Lapini, presidente nazionale della Società Italiana di Urologia.Video: Intermedia

Genova, i commercianti in zona ponte Morandi minacciano il blocco dei caselli dell'autostrada

video "Vogliamo solo equità, la strada ha riaperto ma tanti di noi stanno per chiudere: se Autostrade non accetterà di incontrarci siamo pronti a bloccare i caselli dell'autostrada della Riviera già nei prossimi weekend". È la presa di posizione del comitato dei commercianti di via Fillak, a Genova, l'ultima strada cittadina a riaprire dopo il crollo del ponte Morandi del 14 agosto. In presidio davanti alla pila 10 del viadotto, in occasione della riapertura dell'arteria della Valpolcevera, si sono confrontati con il sindaco di Genova e commissario della ricostruzione Marco Bucci e con il governatore regionale Giovanni Toti. "Chiediamo di essere risarciti come chi abita o lavora a 100 metri dal ponte e non a 300, 400 come noi, non è giusto che per una questione di metri non si aiutino attività cittadine in difficoltà. E le istituzioni non ci abbandonino, vogliamo qualcuno con cui parlare, non basta inoltrare domande di risarcimento via e-mail". Video di Matteo Macor

L'appello dei bimbi per l'ambiente: ''Aiutateci, tra 40 anni nuoteremo nella plastica''

video ''Bottiglie, bombolette, sigarette, cotton fioc, cannucce, lattine, penumatici. Basta plastica in mare!''. A gridarlo sono i bambini protagonisti del video pubblicato da Ohga, magazine online dedicato alla salute e all'ambiente. ''Se continuate così, tra 40 anni non potrò più fare il bagno. Comincio ad avere paura di respirare l'aria. Manca pochissimo ma dobbiamo ancora fare qualcosa. Fallo per me'', implorano in coro i piccoli. L'iniziativa è ispirata al movimento Fridays for future, che ha preso vita in tutto il mondo grazie all'attivista 16enne svedese Greta Thunberg. Il video ha già superato i 2 milioni di visualizzazioni su Facebook. Video: Ohga

India, cercano lo scatto perfetto ma finiscono in acqua: lo scivolone esilarante dei promessi sposi

video Un servizio fotografico per cercare lo scatto perfetto prima delle nozze si è concluso con un bagno, non voluto, nelle acque del fiume Pamba, in India. A cadere dalla canoa sono stati Tijin Thankachen e Silpa, coppia indiana che stava realizzando un servizio fotografico prima del matrimonio, previsto per il prossimo 6 maggio. Coperti da una foglia di banano, i due promessi sposi hanno perso l'equilibrio dopo le richieste del fotografo, che li voleva più vicini per un bacio. L'episodio è avvenuto nei pressimi di Pathanamthitta, nello stato di Kerala, nel sud dell'India.Video: Reuters

A Treviso i 103 anni di nonna Antonietta, canta la Piemontesina alla sua festa

video Il segreto di una vita longeva? Lavorare tanto a mangiare poco e buono. Ecco il segreto di nonna Antonietta, 103 anni portati alla grande tanto da cantare a microfono in occasione del suo compleanno. Antonietta Zanchetta in Montagner nasce il 15 aprile del 1916 durante la prima guerra mondiale a Ponte di Piave, undicesima di 12 figli. Il segreto di una vita longeva, e soprattutto in ottima forma, è stato quello di lavorare tanto e mangiare poco e buono.(video Nelly Pellin)

Milano, facevano esplodere i bancomat per rubare i soldi. Arrestati dai carabinieri

video Cinque uomini sono stati arrestati dai carabinieri per l'esplosione di due bancomat nei comuni di Luisago (Como) e Solaro (Milano) che hanno fruttato un bottino di 91mila euro. Negli ultimi mesi i furti ai bancomat in Lombardia si sono moltiplicati. Sono due le tecniche utilizzate: o saturando lo sportello col gas acetilene o con la "marmotta", un parallelepipedo in ferro riempito di polvere pirica (somiglia a una spada) che si infila nelle aperture degli sportelli e si aziona a distanza. L'obiettivo è lo stesso, provocare un'esplosione in grado di scardinare il bancomat e far saltare la cassa con i contanti. Video: Carabinieri / Milano

Genova, ponte Morandi: riapre l'ultima strada ancora chiusa dal crollo

video È stata riaperta questa mattina, a otto mesi dal disastro del 14 agosto, l'ultima strada di Genova ancora interrotta dal crollo del ponte Morandi, via Fillak. Per adesso sarà percorribile soltanto dai veicoli e non dai pedoni "solo perché la zona rossa e i cantieri sono ancora attivi", ha spiegato il sindaco di Genova e commissario per la ricostruzione del ponte, Marco Bucci, che ha anche assicurato come la demolizione delle pile del ponte "causeranno una nuova chiusura dell'arteria solo per pochi giorni, quando ancora non si sa, si deciderà entro dieci giorni". Alla riapertura ha partecipato anche il governatore ligure Giovanni Toti, che ha risposto ai commercianti del quartiere rimasti senza risarcimenti: "capisco il loro disagio, ma mai in una zona colpita da un disastro sono arrivati tanti aiuti e la stessa attenzione".video di Matteo Macor