Antonella Clerici da Cattelan: gaffe e doppi sensi nel revival del 'cruciverbone'

video Ospite di 'E poi c'è Cattelan', il late night show di Sky Uno condotto da Alessandro Cattelan, Antonella Clerici si è messa alla prova con un 'cruciverbone' sulla televisione in cui le risposte facevano riferimento ad alcuni tormentoni legati alla sua carriera. Durante l'intervista, Clerici ha raccontato come sono nate due fra le sue gaffe più divertenti.  Immagini concesse da Sky

La sindrome di Hikikomori raccontata in prima persona, con una canzone

video Come uscire dall'isolamento e dalla solitudine? Come liberarsi da quella che è stata chiamata sindrome di Hikikomori? Ovvero, l'incapacità di relazionarsi con il mondo reale, per rimanere ancorati nei meandri di quello virtuale. Sindrome che sta colpendo i giovanissimi, non solo in Giappone dove è stata diagnosticata, ma anche nel resto del mondo, Milano compresa. Quella di cantare il proprio disagio può essere la scelta vincente. Ed è quello che ha fatto il cantautore Federico Artemi, in arte Artemix, 21 anni, dai 16 anni barricato nella sua casa milanese. La musica lo costringe a uscire, ad affrontare la luce, il sole, le persone, la sala di registrazione. La musica, oltre alle cure che sta seguendo, è diventata il suo strumento terapeutico. Sulla sua strada ha incontrato il produttore e musicista Roberto Cops, oltre al fotografo e regista Ray Tarantino, che l'hanno aiutato a dare forma alla sofferenza. L'esito è il brano/video Hikikomori dove Artemix interpreta il suo disagio, nascondendosi in un cellophane che diventa una coperta, un velo protettivo, uno schermo. E al mondo dice: "Io mi basto. Fine pena mai. Smetti di chiamarmi io non esco sai". (a cura di Valeria Cerabolini)Video da YouTube/Artemix - Hikikomori

Cantone: "Siri ha patteggiato per bancarotta. Per me è grave, per Salvini no"

video Il sottosegretario leghista ai trasporti Armando Siri, indagato per corruzione, aveva patteggiato nel 2014 una condanna per bancarotta fraudolenta. "Per me uno che patteggia una bancarotta è colpevole di bancarotta", dice a Circo Massimo, su Radio Capital, il presidente dell'Autorità Anticorruzione Raffaele Cantone. Il vicepremier Salvini ha definito Siri "persona specchiata e onesta": "Per me la bancarotta è un reato grave, evidentemente il ministro Salvini la pensa diversamente", risponde Cantone. Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto