Primarie Pd, Zingaretti segretario: "Brindo al futuro. Salvini? Gli rode perché non si aspettava questi numeri"

video Un risultato tra il 65 e il 70 per cento dei voti, un grande risultato la partecipazione di più votanti che alle ultime primarie". Così Nicola Zingaretti nella sua prima dichiarazione al comitato elettorale. "Grazie a tutti, brindo al futuro. Faremo opposizione forte, dimostreremo che questo governo non ha soluzioni credibili per i problemi degli italiani. Non creano lavoro e giustizia". In merito poi alla dichiarazione di Salvini sull’affluenza alle primarie, Zingaretti commenta: “Gli rode. Quando Salvini fa queste battute sono molto sereno, perché significa che si chiudono nel bunker della gestione del potere". Video di Cristina Pantaleoni

Primarie PD, Giachetti: "Complimenti a Zingaretti, e grazie a Renzi"

video "Oggi sono andati a votare più di 1 milione e mezzo di persone, il Partito Democratico è l'unico in questo paese che è in grado di mettere in piedi una cosa del genere", esordisce così Roberto Giachetti dopo i risultati delle primarie, vinte da Nicola Zingaretti, e continua: "Quello che possiamo assicurare a Zingaretti, al quale facciamo i complimenti, è che noi saremo leali e rispetteremo le decisioni della maggioranza". Poi ringrazia Matteo Renzi: "Un grazie sincero a Renzi che è andato a votare alle primarie e chi pensa che il Partito Democratico e la politica italiana possano fare a meno di Matteo Renzi, semplicemente vive sulla luna". di Livia Crisafi

Calcio, Balotelli senza limiti: segna e dal campo pubblica l'esultanza su Instagram

video Mario Balotelli ne fa un'altra delle sue. Impegnato con la maglia n.9 del Marsiglia nella sfida contro il St. Etienne, Supermario va in gol già al 12', con un tiro di destro da posizione ravvicinata e palla indirizzata nell'angolino in basso a destra del portiere. Poi, e qui sta l'incredibile, si fa passare il proprio smartphone, che aveva affidato a un componente dello staff del Marsiglia, e dal suo profilo Instagram fa partire in diretta una storia per celebrare l'esultanza con i compagni di squadra, subito diventata virale. (Video: Instagram / Mario Balotelli)

Migranti, Macron da Fazio: "Poca solidarietà da parte dell'Europa, ci vuole strategia comune". E cita Saviano

video Nell' intervista di Macron a Che Tempo che Fa di Fabio Fazio su Rai1 il presidente francese affronta il tema dei migranti: "Quello che l'Italia ha vissuto con Mare Nostrum qualche anno fa, l'Europa è responsabile di tutta questa situazione, europea e italiana, perché non ha saputo ascoltare il fatto che un Paese, a causa della sua situazione geografica, avesse un fardello troppo pesante per lui. Credo inoltre che questa paura nei confronti dell'apertura, che si è progressivamente diffusa, non sia nel DNA degli italiani. L'immigrazione, in particolare quella che viene dalle coste africane, è stata troppo consistente e a volte non c'è stata abbastanza solidarietà da parte dell'Europa. Questo è ciò che è successo, è un errore che abbiamo considerato. La Francia ha le stesse paure però siamo stati il paese che, insieme alla Germania, ha avuto il maggior numero di richiedenti asilo Il Presidente francese continua poi “Ho letto ed ascoltato Roberto Saviano: ha ragione quando dice che il nemico non è chi migra, ma sono i trafficanti che utilizzano la miseria e sono spesso legati al traffico di droga, di armi e ovviamente di esseri umani, e utilizzano le debolezze europee e fanno pagare le famiglie africane per venire da noi". Video: Raiplay.it

Modena, incendio alla discarica di via Caruso

video Nel tardo pomeriggio di domenica 3 marzo, per cause che sono ancora in corso di accertamento, presso il sito di selezione e recupero di via Caruso, a Modena, si è sviluppato un incendio. Le fiamme hanno interessato una porzione del sito, e in particolare quella dove vengono collocati materiali ingombranti derivanti dalle stazioni ecologiche, dunque rifiuti urbani non pericolosi. Sul posto sono tempestivamente intervenute due squadre dei vigili del fuoco, grazie alle quali la situazione è stata posta sotto controllo. LA CRONACAVideo Gino Esposito

Primarie Pd, Martina: "Buon lavoro a Zingaretti, partito è in buone mani"

video Così il candidato alla segreteria Pd Maurizio Martina riconosce la vittoria alle primarie del presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. "Buon lavoro a Zingaretti e al Pd tutto. Grazie per la partecipazione di oggi, è stata una giornata straordinaria alla faccia di chi ha raccontato l'ipotesi di un flop", ha detto Martina. "I nostri elettori hanno parlato e hanno scelto Zingaretti, è il nostro segretario e da oggi lavoreremo fianco a fianco con lui senza se e senza ma. Il partito è in buone mani", ha aggiunto l'ex ministro dell'Agricoltura, annunciando che proprio al neosegretario regalerà una maglietta con il motto della sua campagna elettorale ("Siamo somma, non divisione"). di Francesco Giovannetti

Primarie Pd, Cappellini: "Ha vinto la voglia di ricostruire"

video "Nicola Zingaretti è il nuovo segretario del Partito Democratico. E' stata una giornata di grande partecipazione con un'affluenza oltre ogni aspettativa, c'è quindi nel Paese la voglia di costruire un'alternativa a questo governo. La forza di Zingaretti è stata la volontà di radunare di nuovo il popolo della sinistra. Ora la sfida è offrirgli una prospettiva politica" Il commento di Stefano Cappellini

Salerno, Primarie Pd: Piero De Luca al seggio

video Salerno, primarie. Questa volta voto separato per la famiglia De Luca. Piero, figlio del governatore, è stato il primo ad arrivare al seggio allestito nel quartiere Carmine, a pochi metri dalla casa di Vincenzo De Luca. Poco dopo le 11,30 è entrato all'ingresso del bar che ha ospitato uno dei seggi Pd, ha stretto la mano all'ex deputato Tino Iannuzzi (che sostiene Zingaretti) e si è messo in coda. Intorno alle 13, invece, si è visto, in compagnia del suo cane e di sua moglie Paula, Roberto De Luca, ex assessore al comune di Salerno, secondogenito del governatore della Campania. Andrea PellegrinoAndrea Pellegrino 

Primarie Pd, Dal Moro: "A seggi chiusi obiettivo 1,5 mln di votanti raggiunto"

video Così il presidente della commissione Congresso del Partito Democratico Gianni Dal Moro. "Posso dire che a seggi chiusi l'obiettivo di un milione e mezzo di votanti è raggiunto, poi nelle prossime ore vedremo i risultati che arriveranno dai seggi - ha detto Dal Moro -. Quella di oggi è una grande festa della democrazia, noi siamo molto contenti e soddisfatti sia per il risultato della partecipazione sia per l'impegno dei nostri volontari, 35mila in oltre 7mila seggi". di Francesco Giovannetti