Morte Burt Reynolds, addio alla star di Boogie Nights

video Burt Reynolds è morto all'età di 82 anni in Florida. L'attore famoso tra gli altri per Boogie Nights, per il quale era stato candidato all'Oscar, è morto in seguito ad un arresto cardiaco. Nella sua lunga carriera l'attore è stato protagonista di film indimenticabili, lo ricordiamo attraverso queste clip tratte da: Un tranquillo weekend di paura (1972), Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso (1972), Boogie Nights (1997) e La corsa più pazza d'America (1997). Video: YouTube

Ponte Morandi, il passaggio dell'auto 7 minuti prima del crollo: un nuovo video acquisito dalla procura

video Tra i video sul Ponte Morandi finiti agli atti della procura di Genova c’è anche quello girato sette minuti prima del crollo da un automobilista con una telecamera Go Pro. Nel breve filmato si vede una crepa nella pila 9, quella crollata, alla destra dell'autista del mezzo. Anche se è probabile che la crepa sia di parecchio tempo antecedente il crollo, gli inquirenti vogliono capire se può essere una prova dello stato di ammaloramento del ponte, e se le sue condizioni siano peggiorate nei mesi precedenti. di Marco Lignana

Governo, Bonafede: "Daspo perpetuo per i corrotti". Ma Conte: "Possibile riabilitazione"

video In conferenza stampa a palazzo Chigi è stato presentato il ddl del governo sul tema dell'anticorruzione. Tra le misure, l'impossibilità di stipulare contratti con la pubblica amministrazione per i condannati in via definitiva per corruzione. Una sanzione presentata come perpetua dal ministro della Giustizia Bonafede, ma a margine della conferenza il premier Conte precisa: "C'è la possibilità di una riabilitazione dopo un tot di anni". E alle critiche di chi fa notare che senza una riforma della prescrizione il daspo rischia di essere inefficace, Bonafede ribatte: "La prescrizione è una riforma essenziale per la quale ci siamo impegnati, ma crea un impatto importante sul sistema giudiziario quindi va fatta di pari passo con interventi di investimento nel settore della giustizia. Faremo la nostra proposta entro l'anno, il punto di partenza è lo stop dopo il primo grado di giudizio". Servizio di Marco Billeci

Siena, Benigni legge Dante e commenta la politica italiana: "Sbruffoni al potere"

video "Dante fondò un partito tutto per sé, il partito di Dante, il PD, ma non vinse mai". Scherza Roberto Benigni, ospite d'onore a Siena nell'aula magna dell'Università per stranieri. Il premio Oscar ha letto l'VIII canto dell'Inferno nell'ambito del XXIII convegno che riunisce oltre trecento studiosi dell'Associazione internazionale dei professori di italiano per stranieri. di Paolo G. Brera e Chiara Tarfano

Fondi Lega, Conte: "Per la Lega momento difficile, dovrà trovare soluzione con gli avvocati"

video A margine della conferenza stampa a palazzo Chigi, il presidente del Consiglio Conte nega che ci sia un caso dietro l'assenza del ministro dell'Interno Salvini al consiglio dei Ministri che ha approvato il decreto legge sull'anticorruzione. Conte poi commenta la sentenza del tribunale di Genova che conferma il dispositivo di sequestro di 49 milioni ai danni della Lega a seguito del processo per la presunta truffa nei rimborsi elettorali degli anni Bossi-Belsito: "Non mi fa certo piacere che per fatti molto distanti del tempo a qualsiasi partito venga pregiudicata la possibilità di partecipare alla vita democratica del paese". A chi gli fa notare che nelle motivazioni della sentenza del tribunale si sottolinea la tutela dell'interesse dello stato a riavere soldi pubblici oggetto di una presunta truffa, Conte replica: "Io non metto in discussione il provvedimento, ma non è una bella cosa che un partito non disponga di risorse finanziarie". di Marco Billeci

Governo, Conte: "Concorso per cattedra alla Sapienza? Nuovo ruolo mi impone di riconsiderare domanda"

video "Quando sono stato incaricato premier vivevo un'altra vita professionale e all'inizio dell'anno effettivamente feci domanda per il trasferimento dall'Università di Firenze alla Sapienza. Adesso è chiaro che questa mia nuova veste mi impone di riconsiderare la procedura in corso, anche se non ci sarebbe conflitto di interessi". Così in conferenza stampa a palazzo Chigi il presidente del Consiglio Giuseppe Conte replica alle polemiche per le rivelazioni di stampa circa la sua volontà di partecipare nei prossimi giorni all'esame orale del concorso per una docenza all'Università La Sapienza di Roma. di Marco Billeci

Ilva, Calenda: "Caro Di Maio, giusto salvare il lavoro ma da oggi sei mio complice nel delitto perfetto"

video Nel giorno della firma sull'ipotesi di accordo tra Am Investco, la cordata guidata da Arcelor Mittal, e i sindacati per il futuro dell'Ilva che prevede l'assunzione di 10.700 addetti, l'ex ministro dell'Industria Carlo Calenda si dice "molto contento dell'accordo raggiunto", anche se non è quello che aveva ipotizzato. Ma ricorda a Luigi Di Maio che lui lo stabilimento di Taranto l'ha sempre voluto aperto, mentre i 5 stelle hanno passato la campagana elettorale a promettere la chiusura. Di Maio ha definito il contratto con Arcelor-Mittal un delitto perfetto?

Roma, addio alla drag queen La Karl du Pignè: "Ci ha insegnato a combattere"

video C'erano la famiglia, l'amica storica Vladimir Luxuria e tanta gente comune alla camera ardente al Circolo Mario Mieli per Andrea Berardicurti, in arte La Karl du Pignè, drag queen e icona del movimento lgbt scomparsa martedì sera a 61 anni. L'ultimo saluto sulle note delle canzoni che tante volte aveva interpretato nelle serate 'Muccassassina' al Cube di Roma e durante i Pride nella Capitale. Andrea aveva creato una scuola di drag queen, con corsi di cucito, ballo, trucco, camminata sui tacchi: "Una scuola di vita per tanti giovani insicuri e timidi", racconta uno dei suoi allievi. di Livia Crisafi e Pasquale Quaranta

Fondi Lega, silenzi e orgoglio dai militanti di via Bellerio: "Così chiude il partito"

video Nel giorno in cui il tribunale del Riesame di Genova accoglie il ricorso della Procura sul sequestro dei fondi della Lega, l'atmosfera è tesa alla sede della segreteria nazionale di via Bellerio. Auto in entrata e in uscita con finestrini alzati e poca voglia di parlare. Una dipendente della portineria, dal citofono, non commenta i rischi connessi al suo posto di lavoro qualora il partito dovesse chiudere. "Sequestrare 49 milioni di beni per una supposta infrazione di poche centinaia di migliaia di euro - dice un militante - è una posizione politica e molto poco giudiziaria. Così chiude un partito". C'è chi però invita a rialzare la testa: "Senza soldi vengono fuori le cose più belle perché - dice un altro - l'ingegno viene aiutato. Uno stimolo in più per andare avanti". di Andrea Lattanzi

Ponte Morandi, Renzi alla Festa dell'Unità: "Toninelli è un bugiardo"

video Matteo Renzi torna a parlare delle pressioni ricevute dal ministro delle Infrastrutture, Danilo Toninelli, a seguito del crollo del ponte Morandi. "Danilo Toninelli – ha attaccato - è un bugiardo e noi abbiamo messo le Infrastrutture in mano a un bugiardo. È incredibile". "La mail" delle pressioni di cui ha parlato il ministro, ha aggiunto l'ex-segretario del Pd, "di Aiscat risale a gennaio 2018, ma il ponte è crollato ad agosto". - H24 – Montaggio Pier Francesco Cari