Ponte Morandi, Cottarelli: "Nazionalizzare Autostrade? Non ha senso"

video A margine della presentazione del suo libro "I sette peccati capitali dell'economia italiana" Carlo Cottarelli ha parlato della questione autostrade: "Le nazionalizzazioni fatte per principio mi sembrano sbagliate, in questo caso il ponte è stato costruito quando le autostrade erano pubbliche. Piuttosto si riguardi tutto il tema delle concessioni". Alla domanda se qualcuno del governo l'abbia chiamato in questi mesi per dei consigli l'economista risponde con un secco "no" e un sorriso. di Alessandro Camagni

Uomini e robot: i rapporti conflittuali secondo la realtà virtuale

video La storia è ambientata nel futuro. Nel 2048, una manipolazione genetica senza precedenti, provoca un disastro ambientale. I robot AI, creati in origine per essere al servizio del genere umano, iniziano a pensare di conquistare la propria libertà. Uno dei robot Al di prima generazione, chiamato π, si sveglia dallo stato di quiescenza grazie al codice sorgente presente nel suo corpo e dotato di incredibili capacità evolutive. Molto presto π diventa il bersaglio cui sia robot che uomini daranno la caccia. Durante l’inseguimento, π incontra Nana, un robot di sesso femminile, disposta ad aiutarlo. π potrà fidarsi di Nana o lei lo condurrà invece all’interno di un conflitto ancora più aspro? IN concorso alla Mostra del Cinema nella sezione di Realtà virtuale

Concorsi universitari, rettore La Sapienza: "Nomina Giarrusso? Serve gente competente"

video "Un'iniziativa fumosa. Per fare queste cose ci vuole gente competente", così il rettore dell’università La Sapienza Eugenio Gaudio, intervistato da radio Capital, sull'idea del sottosegretario all’Istruzione Lorenzo Fioramonti di ingaggiare l’ex iena Dino Giarrusso per scovare i concorsi truccati negli atenei. “Ci sono già il Tar e il consiglio di Stato”, ha detto Gaudio. Intervista di Yuri Rosati per Radio Capital

Dal mare di Santa Margherita all'Acquario di Genova, così si salvano le tartarughe

video

“Quest’anno sono stati trovati due esemplari di tartaruga nella zona di S. Margherita Ligure e verso Savona, e abbiamo liberato 5 tartarughe in mare, qualche mese fa. Dall’inizio della collaborazione con l’Acquario di Genova, comunque, sono stati salvati un centinaio di esemplari. A ricordarlo l’Ammiraglio Nicola Carlone, Direttore marittimo della Liguria che ha firmato un Protocollo di intesa con Acquario di Genova . La Capitaneria, quindi, individuerà il personale militare che, dopo aver ricevuto un’adeguata formazione, potrà partecipare alle operazioni di recupero degli esemplari in affiancamento ai Medici veterinari e lo staff dell’Acquario, che avranno acquisito le cognizioni tecniche per poter operare in sicurezza e più speditivamente a bordo dei mezzi della Guardia costiera. “Questo protocollo servirà a formare i ragazzi che vanno per mare - sottolinea Carlone- per imparare a trattare gli animali feriti. Noi, spesso, siamo chiamato dai dipartisti, o dai pescatori, che li vedono durante la navigazione e, grazie a queste procedure, potremo dare supporto immediato all’Acquario per operare al meglio”. Videoservizio Fabrizio Cerignale

"Troppo ingombranti per stare liberi in casa": liberati dieci cani

video La prolungata reclusione, oltre che aver causato una cattiva postura, dettata dall’impossibilità di poter stare in piedi e tenere il collo dritto, e notevoli ferite alle zampe causate dal contatto costante con il fondo grigliato delle gabbie, era fonte di un estremo stress per i cani, evidente dai classici movimenti stereotipati del girare in circolo su sé stessi. Nel video l'intervento dell'Oipa di Udine (Video pagina Youtube Oipa) - L'articolo

Schnabel e Dafoe: "Raccontiamo la solitudine e i conflitti di van Gogh"

video "L'idea di essere solo è molto imolto importante per van Gogh. Ogni volta che qualcuno gli parla è un'interruzione e ci dà uno sguardo interiore nella psiche di qualcuno che è bravo a essere solo ma non lo è con la gente". Julian Schnabel e Willem Dafoe parlano del film 'At eternity's gate' presentato in concorso a Venezia. Intervista di Silvia Bizio, montaggio di Nicola Roumeliotis

Roma, metro A ferma: per i pendolari è caos bus sostitutivi

video "Hanno chiuso la metro, c'è il delirio, Grazie Atac", e ancora: "chiusa metà linea della metro a ed è subito terzo mondo: autobus che non passano, strapieni, gente che si accalca alle fermate e corre per provare a entrare sul bus. Aspettiamo impazienti anche la chiusura al traffico dell'anello ferroviario. #Atac #terzomondo". Sono alcuni dei commenti dei pendolari romani, in attesa di un bus sostitutivo, che descrivono su Twitter il caos scatenato dalla chiusura della tratta San Giovanni-Ottaviano della metro A dopo l'incendio in una galleria di servizio a Termini.(video ALESSANDRO SERRANO'/AGF)

Gb, doppio passo e gol all'incrocio dei pali: a 8 anni già segna come un top player

video Olly Lloid, un ragazzino di 8 anni che gioca nelle giovanili del Tottenham Hotspur, non deve sentire il peso della maglia numero 9 sulle spalle. Il giovanissimo calciatore ha ricevuto palla da un compagno all'altezza della bandierina del calcio d'angolo. Poi ha saltato il diretto marcatore con un doppio passo ubriacante, per concludere con un destro a giro all'incrocio dei pali. Il video è stato postato su Instagram dal 'baby Ronaldo' (con la supervisione dei genitori): in sottofondo si sentono le risate miste a stupore di una persona presente sugli spalti, qualche istante successivo alla magia Video: Instagram/ollylloyd21 

"Tex, 70 anni di un mito": Milano celebra il fumetto con una grande mostra

video Milano celebra il 70° compleanno del personaggio più longevo del fumetto italiano con una grande mostra ad hoc: dal 2 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019 il Museo della Permanente ospiterà "Tex. 70 anni di un mito", esposizione curata da Gianni Bono, storico e studioso del fumetto, in collaborazione con la redazione di Sergio Bonelli Editore. Tex Willer, ranger e capo degli indiani Navajos, è nato dalla fantasia di Gianluigi Bonelli e dall'abilità grafica di Aurelio Galleppini, debuttando nelle edicole italiane il 30 settembre 1948 con il suo primo albo in formato striscia. La mostra ne ripercorrerà la storia grazie a disegni, fotografie, materiali rari e talvolta mai visti prima e attraverso installazioni a tema create appositamente per questo evento. Prevista anche una sezione dedicata alle pagine dei quotidiani d'epoca, che racconteranno il parallelo tra le avventure a fumetti dell'intrepido ranger e quelle del nostro Paese. Il video trailer della mostra è stato realizzato da Alex Dante. (a cura di Lucia Landoni)