New York, invasione di api a Times Square: lo sciame ''occupa'' il chiosco degli hot dog

video Scena surreale a Times Square, una delle piazze principali di New York, negli Stati Uniti. Circa 30mila api hanno 'invaso' un chiosco di hot dog che si trova al lato della strada. Secondo alcune testimonianze riportate dai media locali, gli insetti si sarebbero presentati improvvisamente, prendendo d'assalto l'ombrellone. I poliziotti hanno transennato l'area, in attesa dell'arrivo di un apicoltore. L'uomo, equipaggiato con velo, muta, guanti e solleva telaio, ha aspirato le api mentre decine di turisti e residenti riprendevano la scena con gli smartphone  Video: Reuters

Basket, Ginobili si ritira. Italia, Nba, oro olimpico: storia di un campione

video Emanuel Ginobili annuncia il suo ritiro dall'attività agonistica. Dopo 23 anni di successi, il 41enne ex cestista argentino, con cittadinanza italiana, ha deciso di smettere di giocare a basket. Ripercorriamo la straordinaria carriera di 'Manu', dal suo esordio nella pallacanestro professionistica con la squadra di Andino nel 1995 ai giorni nostri, passando per l'oro olimpico con la nazionale argentina ai Giochi di Atene del 2004 e per la lunga militanza nei San Antonio Spurs. a cura di Federico Pallone

Manifestazione contro Orbán-Salvini, in piazza si gioca a pallone: "Il calcio è linguaggio universale"

video "Ci sono tanti modi per entrare in contatto e secondo noi il calcio è un linguaggio universale che permette di mettere assieme persone che vengono da culture diverse". Durante la manifestazione di protesta per l'incontro fra il ministro degli Interni Matteo Salvini e il premier ungherese Viktor Orbánsi è tenuto un allenamento dimostrativo del St. Ambroeus FC, prima compagine calcistica composta da rifugiati e richiedenti asilo ad essere stata iscritta alla FIGC, che quest'anno disputerà il torneo di terza categoria. "Siamo contro un'Europa di muri e fili spinati e - dice l'ideatore del progetto Davide Salvadori - all'interno del campo da calcio le differenze possono creare qualcosa di positivo". Video di Andrea Lattanzi

Milano, a migliaia protestano contro il vertice tra Salvini e Orbán

video In piazza Oberdan, a Milano, la manifestazione 'Europa senza muri', organizzata a Milano per dire no al vertice che si è tenuto nella sede della prefettura tra il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, e il premier ungherese Viktor Orbán. Secondo gli organizzatori hanno preso parte al presidio circa 15 mila persone, mentre secondo la Questura di Milano i partecipanti sono stati poco più di 3 mila. - H24 – immagini di Iacopo Altobelli, montaggio di Pier Francesco Cari

Nave Diciotti, cento migranti in viaggio verso Rocca di Papa. Arrivo previsto in serata

video Cresce l’attesa dei migranti della nave Diciotti che in serata raggiungeranno il centro accoglienza “Mondo Migliore” a Rocca di Papa, in zona Castelli Romani. Cento i migranti partiti questa mattina da Messina con due autobus, di cui 92 uomini e 8 donne, quest’ultime tutte sposate e quindi in coppia, che rimarranno nel centro dei Castelli una settimana, il tempo di decidere in quale diocesi smistarli, da nord a sud Italia. Intanto al centro la situazione è abbastanza tranquilla. Ad accoglierli Don Francesco Soddu, direttore Caritas Italia e responsabile CEI e don Aldo Buonaiuto, della comunità Papa Giovanni XXIII. Alcuni residenti hanno esposto cartelli con sopra scritto “Welcome”, altri però li hanno contestati.

Migranti, la stretta di Orban: "Ungheria dimostra che fermare l'immigrazione è possibile"

video "L'Ungheria è il paese che ha dimostrato come i flussi migratori possano essere fermati, sia sul piano giuridico che sul piano fisico". Il premier ungherese Viktor Orban, a margine dell'incontro con il ministro degli Interni Matteo Salvini, ricorda come nel suo paese siano state chiuse le frontiere e non si siano accolti migranti dall'Africa. "Matteo Salvini gode di grande rispetto in Ungheria e - ha aggiunto - se candidasse nel mio paese vincerebbe". Il successo di Salvini fra gli ungheresi sarebbe giustificato, secondo Orban, dal fatto che "sta dimostrando che le migrazioni possono essere fermate anche in mezzo al mare". "Dal successo di Salvini - ha concluso - dipende la sicurezza dell'Europa"di Andrea Lattanzi

Venezia75, Riondino: "Non avrei mai votato M5s se avessi saputo dell'accordo con la Lega"

video VENEZIA. "Se avessi saputo che c'era la possibilità di un accordo con la Lega non avrei mai votato Movimento 5 stelle", così Michele Riondino: l'attore è il madrino della Mostra del Cinema e non si tira indietro davanti a nessun commento, neppure politico. Dopo aver detto che "Il ministro Salvini non è il mio ministro e non è il ministro di milioni di italiani. E lo dico da elettore dei 5 stelle: chi ha votato 5 stelle non si sarebbe mai messo con la Lega", in questo video aggiunge: "Se lo avessi saputo , non avrei mai votato 5 stelle". (video Roberta De Rossi). Qui foto, video e interviste sulla prima giornata alla Mostra del "madrino e lo Speciale Venezia75