Pozzallo, Di Maio: "Qui non parlo di migranti". Ma poi attacca l'Europa: "Buoni sì, fessi no"

video "Non utilizzo Pozzallo per parlare di migranti", è l'esordio del vicepremier Luigi Di Maio nella cittadina del Ragusano, simbolo dell'accoglienza. Ma poi il leader dei 5stelle attacca l'Europa e i precedenti governi, in un anfiteatro gremito: "I vecchi politici, in cambio di mancette, hanno trasformato l'Italia nell'unico porto aperto di tutta Europa". Poi aggiunge: "Non ci venite a dire che siamo un popolo chiuso. Dalle mie parti si dice 'buoni sì, ma fessi no". Video di Giorgio Ruta

Champions League, centra l'avversario nello stomaco: il fallo a piedi uniti è da espulsione

video Durante la partita dei preliminari di Champions League tra Dudelange e Videoton, il difensore della squadra del Lussemburgo, Bryan Melisse, ha fermato l'avversario della squadra ungherese con un'entrata durissima che gli è costata l'espulsione immediata dal campo. Melisse saltando ha centrato a piedi unito lo stomaco del giocatore del Videoton Video Youtube/Hazai Pálya

Festa de'Noantri, saluti alla Raggi: per la Madonna del Carmine anche i ragazzi del Cinema America

video E' stata un'idea di Guillermo Mariotto, lo stilista di Gattinoni, per provare a scongelare i non facili rapporti tra la sindaca Raggi e il Comitato dei ragazzi del Cinema America in occasione della Festa de'Noantri. La festa si è svolta stasera lungo le strade di Trastevere. Lo stilista e personaggio TV, che ha vestito con un abito della maison Gattinoni la Madonna "Fiumarola", ha coinvolto i ragazzi del Cinema America a partecipare alla processione e a portare la statua a spalla per un tratto. L'incontro con la sindaca ha avuto luogo in Piazza San Cosimato, cuore di Trastevere, dove da qualche anno i ragazzi animano l'estate con la proiezione di film gratuiti e da poco riconquistata dopo che la stessa Raggi aveva messo a bando l'iniziativa. I ragazzi, tutti vestiti di bianco, hanno consegnato una corona di fiori bianca con una M al centro.

Berlusconi, la frase shock del 2011: "Mi fa schifo una che va con un negro"

video Il sito Giustiziami.it ha pubblicato in esclusiva un nuovo estratto del video girato di nascosto a villa San Martino. Era il 2011, ai tempi dello scandalo Olgettine che travolse Silvio Berlusconi. In questo passaggio l'allora presidente del Consiglio, parlando con Marysthell Garcìa Polanco, se ne esce con una frase razzista riferita al calciatore Mario Balotelli. "Riteniamo sia doveroso darne conto considerato il ruolo pubblico che Berlusconi ancora ha, in un momento in cui il tema del razzismo è di lampante attualità", scrive il sito dedicato alla cronaca giudiziaria milanese. Il filmato è stato depositato agli atti del procedimento Ruby Ter e mai diffuso fino ad ora. video Giustiziami.it

"Alto impatto": continuano i controlli a tappeto della stradale

video Continua l’attività di controllo della Polizia di Stato su tutte le principali arterie autostradali, in punti strategici e sensibili d’Italia per la prevenzione degli incidenti.L’imponente operazione ad alto impatto denominata “Legality for road Safety”, voluta dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha interessato, in questa quinta replica, la rete autostradale di ben 10 provincie in 5 regioni coinvolgendo, al nord, Lombardia ed Emilia Romagna, e, al centro-sud della penisola, Toscana Lazio e Umbria nonché Puglia.L’ Operazione ha interessato la circolazione notturna delle autovetture e la verifica delle condizioni psico-fisiche dei conducenti.

Simone Dani, una chitarra contro gli incendi in Valsusa

video Un assolo con la chitarra dedicato al dramma vissuto dalla Valsusa nell’autunno 2017. “Fenice” di Simone Dani, 22enne studente di Design al Politecnico di Torino, vuole sensibilizzare gli ascoltatori sul tema degli incendi boschivi. “Non se ne sta più parlando, ma i segni del disastro sono ancora tangibili – racconta – Un tempo c’era tanto verde, oggi i boschi sono anneriti. La terra è secca già da Susa e Bussoleno. Un vero scempio”. All’inizio del video, pubblicato ieri sul suo canale Youtube, si nota un ragazzo incappucciato. Si accende una sigaretta, poi getta il mozzicone. Basta un attimo e le fiamme divampano. Poi ecco Simone: seduto tra gli alberi, sulle colline di Mompantero, accarezza le corde della sua chitarra. La sua è una melodia malinconica, che accompagna le tristi immagini dell’ottobre 2017: il fuoco, la cenere, gli elicotteri della protezione civile, i volontari che cercano di domare i focolai. Poi la musica rallenta: restano la desolazione e i danni causati dall’uomo.(a cura di Federico Parodi)

Il mondo in una pentola, ricette per convivere al palazzo Reale di Genova

video «Tantissimi spunti per divertirsi, ma anche per riflettere e conoscere il mondo attraverso il cibo». Venerdì 27, sabato 28 (ore 19) e domenica 29 luglio (ore 17) la Compagnia del Suq porta, nelle sale di Palazzo Reale, nelle terrazze e nel cortile d'onore, i racconti di Mondopentola. Ricette per convivere (spettacoli inserito nel cartellone nazionale MigrArti MiBACT). Uno spettacolo itinerante di narrazione, musica e danza dedicato al cibo e ispirato all’omonimo libro a cura di Laila Wadia, con l’adattamento drammaturgico di Emilia Marasco e Carla Peirolero, che ne è anche regista. In scena 20 interpreti da 15 provenienze diverse: «Un patrimonio culturale tanto più importante in questo momento, dove l’integrazione è tema nevralgico, che richiede investimento e mobilitazione da parte del mondo della cultura e dell’arte», sottolinea Peirolero.  

Parigi, la funambola incanta Montmartre: cammina sospesa a 35 metri d'altezza

video L'impresa spettacolare della funambola francese Tatiana-Mosio Bongonga, che ha camminato a 35 metri d'altezza tra i cieli parigini. Sullo sfondo la bellezza senza tempo di Montmartre. Bongonga - che si allena come funambola dall'età di otto anni - ha spiegato ai media francesi che hanno seguito la sua impresa di essersi allenata per oltre un anno in vista di questo giorno. Ad accompagnare i suoi passi, le note di un'orchestra video Reuters