Qualiano, omicida si barrica in casa: gente in strada

video QUALIANO - Ha ucciso la madre con il fucile da caccia del padre, poi ha sparato in aria a scopo intimidatorio e si è asserragliato in casa, circondato da carabinieri e corpi speciali. Il dramma si è consumato in via Campana a Qualiano. La “trattativa” fra Pasquale De Falco, 37 anni, fiscalista affetto da una forte depressione, e i negoziatori delle forze dell’ordine è andata avanti per 9 ore, nella centralissima arteria della città blindata dagli investigatori e dalla polizia municipale.Servizio Dario Del Porto, video Ciro De Luca

Qualiano, preso vivo l'uomo che ha ucciso la madre. I militari: "Azione chirurgica"

video Catturato vivo l'uomo che siè barricato in casa a Qualiano, in provincia di Napoli, dopo aver ucciso la madre. Dopo 10 ore, i carabinieri hanno lanciato un lacrimogeno all'interno dell'abitazione in cui si era asserragliato De Falco, sono entrati. “La prima cosa era fare in modo che nessuno rimanesse ferito - spiega il colonnello Del Monaco, comandante provinciale dei carabinieri - Non è stato esploso alcun colpo di pistola. È stata un’azione chirurgica”. Pasquale è stato portato via in stato di fermo a bordo di una gazzella mentre la folla lo ha ricoperto di insulti.Intervista di Dario Del Porto, video di Ciro De Luca

Direzione Pd, Orlando: "Non è vittoria di Renzi, siamo in campo con iniziativa politica"

video "L'ipotesi del governo con il centrodestra è stata esclusa categoricamente da Martina. La riapertura del dialogo con i 5 Stelle? Credo che le forze politiche che vogliono trovare una soluzione per il governo debbano togliere le pregiudiziali ed evitare di porre candidature alla premiership che possano impedire il proseguire di un'interlocuzione". Questa la lettura del ministro della Giustizia e leader della sinistra Pd Andrea Orlando al termine della direzione del partito sulle strategie dei dem nelle trattative per la formazione di un governo. Secondo Gianni Cuperlo: "Era nelle cose da tempo che non ci fossero i numeri per un esecutivo con il Movimento 5 Stelle, ma tentare di dividere il fronte avversario ed evitare una saldatura fra M5S e Lega è la scelta giusta". Prosegue Cuperlo: "Tra 1,5 e 2 milioni di voti confluiti sul Movimento provengono dal Partito Democratico. Non possiamo non occuparci di questi elettori". Video di Marco Billeci e Francesco Giovannetti