Sanremo, canti popolari davanti all'Ariston: Conti s'improvvisa direttore d'orchestra

video Pronti, via: con la partenza del Festival va in scena a Sanremo anche un altro spettacolo. Quello di un gruppo di cantori popolari, gli Amici della Maddalena di Cuneo, arrivati per "promuovere la bellezza dei canti tradizionali". Il loro appello, fuori dall'Ariston, è direttamente per Carlo Conti e Maria De Filippi, perchè li portino con loro sul palco. Così la canzone "Marina" di Rocco Granata diventa "Maria" in suo onore. Mentre Carlo Conti, affacciato dal balcone dell'Ariston poco prima di dare il via allo show, si improvvisa per loro direttore d'orchestra di Giulia Destefanis

Sanremo 2017, Crozza sui compensi: "Darei anche lo stipendio di Salvini ai terremotati"

video "Dopo Renzo e Lucia, Carlo e Maria: Manzoni direbbe i promessi sponsor". La satira di Maurizio Crozza entra nell'Ariston e prende di mira i conduttori e il festival: "La raccolta pubblicitaria della Rai durante questa settimana equivale a una manovra finanziaria: Padoan, per tranquillizzare Bruxelles, vorrebbe un festival al mese per risanare il bilancio dello Stato". Poi passa alla polemica su Conti: "Salvini ha detto che il tuo compenso è vergognoso. Ma Matteo Salvini ha ragione, io darei anche il suo stipendio ai terremotati"

Sanremo 2017, il soccorritore del Rigopiano: "Avevo promesso al superstite: ti riporterò la tua famiglia"

video Un lungo applauso accoglie i soccorritori che hanno prestato servizio nelle aree del centro Italia colpite dal terremoto, ospiti di questa prima serata del Festival di Sanremo. Menzione speciale al maresciallo della Guardia di Finanza Lorenzo Gagliardi, tra i primi ad arrivare all'hotel Rigopiano colpito dalla valanga. "Appena arrivati sul posto abbiamo trovato il cuoco Parete che mi ha subito detto che la sua famiglia si trovava all'interno dell'edificio. A quel punto da padre a padre ho fatto una promessa e gli ho detto che avrei salvato il resto della famiglia". Così Gagliardi nel raccontare le forti emozioni vissute in quei giorni

Twitter e fake news, l'esperto: "Il nodo account multipli e i limiti degli algoritmi"

video David Puente, debunker titolare di un blog antibufale molto seguito, è uno dei quattro consulenti della presidente della Camera Laura Boldrini per un progetto culturale di sensibilizzazione contro le notizie false che viaggiano sul web. Commenta la nuova policy di Twitter contro i falsi accont così: “Sarebbe stato meglio impedire agli utenti di aprire più account con sotterfugi e pretendere una certificazione dell’identità dell’iscritto, anche se sceglie un nick name”. Quanto alle fake news, osserva: “Sono contro ogni censura, ma per il vaglio di ogni caso con la ricostruzione di ogni passaggio vero e falso, tutto deve restare a memoria di un errore. Gli algoritmi possono essere aggirati, l’unica soluzione è spingere le persone a leggere con il cervello”Intervista di Giulia Santerini