Festa di Roma, Benigni: "Fellini è il più grande regista del '900"

video Roberto Benigni durante l'evento "Incontri Ravvicinati" racconta al pubblico della Festa del Cinema di Roma la sua personale visione del maestro Federico Fellini."Considero Fellini la vetta dell'arte moderna. Ha contribuito a far diventare il cinema una delle vette dell'arte moderna. Non ha cambiato la storia del cinema ma è il più grande regista del '900", così Benigni elogia il maestro del cinema italiano animato da grande affetto e stima profonda.video di Livia Crisafi

D'Alema furioso con l'inviata Rai: rovescia il piatto di agnolotti

video "Alla cena di stato Usa gli ospiti hanno assaggiato gli agnolotti alla patata e il tema si è fatto referendario: gli agnolotti della Casa Bianca erano salati, sì o no?". E' questo il tema dell'ironico filmato realizzato da un'inviata de L'Arena, programma di Rai 1 condotto da Giletti. L'invito ad assaggiare gli agnolotti - senza però specificare la natura della gag - è stato sottoposto anche a Massimo D'Alema, a passeggio con il suo cane. D'Alema si è innervosito per l'avvicinamento e ha dato un colpo al piatto, facendo cadere parte del cibo. "Ho diritto a essere lasciato in pace" ha detto poco dopo, proseguendo il suo giro con l'animale. Quando torna è più calmo: "Ma lei insiste? Il vostro mestiere non è quello di organizzare queste simpatiche messinscene.. dovrebbe essere un altro". Al rientro in studio, dopo il filmato, Giletti comunica di aver ricevuto da D'Alema una telefonata di scuseVideo Rai

Iraq, bimba in fuga dall'Isis: Aysha abbraccia i suoi liberatori

video Se cercavamo una persona in grado di simboleggiare la tragedia di Mosul, un viso pulito capace di commuoverci, è Aysha. “Grazie, grazie. Temevo che non sareste più arrivati. E’ tre giorni che mia madre ed io non abbiamo cibo, né acqua. Mio padre è stato ucciso dai terroristi. Gli uomini dell’Isis hanno preso tanti bambini dal mio villaggio, non so che fine abbiano fatto, alcuni sono morti. Quegli uomini hanno costretto mia madre a dar loro i gioielli e i soldi, ora non abbiamo più niente. Grazie, grazie. Vorrei baciarvi i piedi”. Le struggenti immagini della bambina con i leggings rosa, le sue lacrime trattenute, la sua fiducia nel mondo, sopravvissuta nonostante tutto, valgono più di tante analisi. E’ la guerra, che riesce a tirar fuori il peggio e il meglio dell’umanità. I lupi e i cuccioli, la ferocia e la speranza, l’avidità e l’impegno. Tutti vorremmo essere quel soldato iracheno che si china a baciare i capelli della piccola e poi se la issa in spalla, leggera, per portarla al sicuroDal nostro inviato Giampaolo Cadalanu

Advar, Treviso marcia per solidarietà

photo

Famiglie, ragazzi, anziani, bambini, tantissimi trevigiani hanno partecipato al corteo di solidarietà per realizzare l'ampliamento dell'Hospice Advar a Santa Bona, la struttura che ospita malati terminali. Due corte distinti hanno attraversato la città, uno passando per il centro di Treviso, un altro camminando tra monigo e Santa Bona. Poi il pranzo per tutti.

Usa: nuove accuse di molestie sessuali a Donald Trump

video Nuove accuse a Donald Trump da parte di una donna. L'attrice porno americana, Jessica Drake, sostiene che il candidato Repubblicano alla Casa Bianca gli propose 10 mila dollari per una prestazione sessuale. La giovane, durante una conferenza stampa a Los Angeles assieme all'avvocato Gloria Allred, ha raccontato di avere incontrato Trump in California, nel 2006 durante una gara di golf. Il candidato Repubblicano l'avrebbe invitata a raggiungerlo nella sua camera d'albergo, appuntamento al quale lei si sarebbe presentata assieme ad altre due donne. Trump le aveva accolte in piagiama e abbracciate "in maniera decisa" senza "chiedere il permesso". Drake a quel punto avrebbe lasciato la camera, ma Trump l'avrebbe richiamata per chiederle "quanto vuoi?". Dopo il suo rifiuto la Drake avrebbe ricevuto un' offerta di 10 mila dollari da parte di Trump e la possibilità di utilizzare il jet privato del magnate per rientrare a Los Angeles. L'avvocato, che difende due delle donne che accusano Trump di avances sessuali, ha mostrato alla stampa una foto in cui Drake e Trump si trovano sul campo da golf

Calais: notte di scontri in vista dello sgombero

video Scontri fra migranti e polizia nella notte nella 'giungla' di Calais che domattina sarà smantellata. Decine di persone hanno lanciato sassi contro le forze dell'ordine che hanno risposto con gas lacrimogeni, come appare dalle riprese mandate in onda da BFMTV. Vivono nel campo 6-7mila migranti. Nel frattempo, un primo gruppo di 70 minori non accompagnati sono stati trasferiti da Calais in Gran Bretagna, dove non hanno legami familiari. Il trasferimento avviene grazie all"emendamento Dubs' che concede lo status di rifugiato a bambini particolarmente vulnerabili