Ungheria, abbattuto il muro: cordone di polizia a presidio del confine

video Centinaia di migranti hanno forzato i cancelli che dividono Serbia e Ungheria, abbattendoli. "All'inizio molti hanno pensato che le forze dell'ordine avessero aperto i confini. Ma non era così - ha raccontato un volontario - la polizia è intervenuta con getti d'acqua e gas. Poi hanno caricato colpendo tutti: famiglie, bambini, giornalisti".(Servizio di Alberto Marzocchi e Giulia Costetti)

Piacenza, la strada crolla: in un video l'incidente mortale delle vittime

video Le tragiche immagini delle auto inghiottite dal Nure lunedì all'alba sono state registrate dalle telecamere di sorveglianza di una carrozzeria a Recesio, nel piacentino, di fronte al punto in cui la strada è crollata. Nel filmato alle 5.43 di lunedì mattina due auto transitano: i guidatori sono dei miracolati, perché pochi secondi dopo la strada cede sotto la furia del torrente in piena. Alle 5,45 arriva l'auto della guardia giurata Luigi Albertelli, una delle vittime. Alle 5,47 sopraggiunge il suv con a bordo Luigi Agnelli (morto) e il padre Filippo (ancora disperso): anche il loro Cherokee finisce in acqua e viene trascinato dalla furia della corrente. Le immagini delle telecamere sono a disposizione della Procura che sta avviando le indagini per fare luce sulla tragedia.

Senato, insorgono le opposizioni ma per Zanda (Pd): "Ci sono decine di precedenti"

video Per la capogruppo di Sel Loredana De Petris la decisione della maggioranza di governo di chiedere la calendarizzazione della riforma costituzionale in aula al Senato a partire da giovedì 17 settembre è una "forzatura assolutamente inaccettabile". "Doppia forzatura - rincara il capogruppo di Forza Italia Paolo Romani - in commissione avevamo ritirato gli emendamenti e non è bastato. Per questo è ancora di più inaccettabile". "Consideravo una manovra politica i 550mila emendamenti e lo stesso considero il loro ritiro" ribatte il capogruppo dem Luigi Zanda. "Forzatura? Ci sono decine di precedenti. La forzatura è che non erano mai stati presentati, per di più in un testo costituzionale, 550mila emendamenti" conclude Zanda.(Video di Francesco Giovannetti)

Sarri: "Maradona mi critica? Era un mio idolo, onorato che mi conosca"

video In conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro il Club Brugge, il tecnico del Napoli evita di affrontare di petto le il giudizio di Maradona. Il Pibe de oro in un'intervista a Piuenne aveva dichiarato che Sarri non è l'uomo giusto per un Napoli vincente, con queste testuali parole: "De Laurentiis non può mettere mio zio sulla panchina azzurra". E l'allenatore non ha soffiato sul fuoco, anzi, ha detto con un sorriso: "Maradona era un mio idolo, sono andato a vederlo addirittura in un ritiro a Reggello e ho visto tutti gli allenamenti. Non ho intenzione di rispondere a Maradona, spero solo di fargli cambiare idea". Stesso obiettivo riguardo alle critiche avanzate dall'ex presidente del Napoli, Corrado Ferlaino: "Non penso che a Empoli ci sia mancata molta cazzimma" (a cura di Matteo Marini)

I tifosi blaugrana colorano la Capitale: cresce l'attesa per Roma-Barcellona

video “Credo che sarà una partita abbastanza difficile, perché la Roma ha messo su una buona squadra. Ma è inutile... Il Barcellona è la miglior squadra del mondo”. Qualche timore c'è, ma i tifosi blaugrana sembrano sufficientemente ottimisti per il grande appuntamento di stasera. Allo stadio Olimpico si giocherà, infatti, il match Roma-Barcellona, partita che promette di entusiasmare fino all'ultimo minuto entrambe le curve. Per i giallorossi si tratta di un esordio stagionale in Champions League particolarmente impegnativo visti gli sfidanti in campo. E a sentire i tifosi del Barça non c'è storia: "Nessun altro avversario può far paura se in squadra hai uno come Messi"