Tanzania, safari con brivido: un ghepardo sale sulla jeep dei turisti

video Momenti di paura per un gruppo di turisti durante un safari in Tanzania. Un ghepardo è improvvisamente salito sul tetto di una jeep con a bordo alcune persone, costrette a scendere velocemente dal veicolo. L'animale, dopo essersi anche sdraiato sul tettuccio, è poi sceso dalla vettura e si è allontanato. "All'inizio ero davvero spaventata per i miei figli", ha raccontato ai media locali Jennifer Shimek, l'autrice del video. "Soltanto dopo ho capito che il ghepardo era semplicemente curioso e non pericoloso. Quando sono tornata a casa e ho rivisto il video per qualche istante non sono riuscita a realizzare di essere stata testimone oculare di questa scena incredibile". Video: Facebook / Jen Shimek

La finanza sequestra migliaia di jeans contraffatti: truffa da un milione

video Apre la sua azienda tessile inTunisia, ottiene progetti, design e loghi del capo pregiato e riproduce illecitamente, per poi rivenderli, migliaia di capi contraffatti. Migliaia di jeans di un noto brand contraffatto sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza, che ha denunciato alla procura di Torino tre imprenditori italiani. Un milione di euro, secondo le fiamme gialle, l'ammontare della frode. Le indagini sono partite dal capoluogo piemontese tramite il monitoraggio di siti di e-commerce, dove i pantaloni erano venduti a prezzi non corrispondenti al valore corrente di mercato. Gli sviluppi hanno portato i Baschi Verdi sino a Roma; in un'area logistica della capitale sono stati sequestrati alcuni container appena giunti dal nord Africa: all'interno migliaia di pantaloni falsi ed illecitamente introdotti in Italia. Le indagini cercheranno ora di ricostruire eventuali precedenti forniture illegali, che potrebbero interessare anche altri noti marchi. L'ARTICOLO - La finanza sequestra migliaia di jeans contraffatti: frode da un milione di euro Video: Guardia di finanza / Torino

Brasile, faccia a faccia con un'anaconda: il serpente nuota a due passi dal sub

video Bartolomeo Bove, shark diver professionista e videografo subacqueo, ha vissuto un'esperienza mozzafiato durante un'immersione nel fiume Formoso, in Brasile. Il ragazzo, insieme a un collega, ha nuotato a pochi metri da un'anaconda gigante e ha filmato l'incontro con la propria telecamera. "Quella che si vede nel video è un'esemplare femmina di 7 metri e di circa 90 chili di anaconda verde, la più grande fra le 4 specie di anaconda", ha raccontato Bove. "Il serpente nuota calmo e tranquillo, completamente indifferente alla nostra presenza, a volte si avvicina incuriosito dalla telecamera leccando la lente. Il suo comportamento sfata il mito secondo il quale l'anaconda sia una creatura aggressiva e violenta che può mettere in pericolo la vita delle persone. Certamente si tratta di un animale predatore molto forte e il più grande tra tutti i serpenti che può reagire se si sente minacciato o infastidito, quindi è comunque da trattare sempre con molto rispetto". Video di Bartolomeo Bove

Mateo Messi sulle orme di papà Leo: a 4 anni segna ed esulta come l'asso del Barcellona

video Mateo Messi ha appena compiuto 4 anni ma sembra già avere le idee chiare su cosa farà 'da grande'. Il figlio di Leo, infatti, pare voler seguire le orme del fuoriclasse del Barcellona. Sul campo di calcetto di casa Messi, Mateo corre, segna ed esulta proprio come il papà. La clip è stata pubblicata su Instagram dalla mamma Antonela Roccuzzo proprio nel giorno del quarto compleanno del figlioletto.  Video: Instagram/antonelaroccuzzo

Senza Titolo

JESOLO. Calvario verso Venezia per i pendolari jesolani sugli autobus Atvo. Da giugno a settembre con il servizio di trasporto pubblico sulle tratte Jesolo- Mestre- Venezia ne devono affrontare davvero di tutti i colori. Capita innanzitutto di dover fare molto spesso i viaggi di andata per Mestre o

Senza Titolo

Laura BerlinghieriCorpo insegnanti zoppo, supplenti con un contratto stracciato, studenti senza prof. È iniziato così il nuovo anno scolastico per i 97.355 alunni del Veneziano: 8.898 nelle scuole dell'infanzia, 33.797 nelle primarie, 22.242 nelle secondarie di primo grado e 32.418 nelle secondarie

L'avvocato Moretti è il nuovo presidente

Cambio della guardia al vertice dell'Accademia di Belle Arti. Al posto di Luana Zanella, che ha concluso il suo mandato è stato nominato presidente l'avvocato Fabio Moretti. «Sono certo che, conoscendo le sue doti professionali nel campo nazionale e internazionale, e le sue doti umane oltre che di a