Scomodo, allo Spin Time una nuova città che resiste. E un video denuncia tutti gli spazi abbandonati

video Fare spazio ai giovani negli spazi abbandonati e ridargli vita. È l'obiettivo dei giovani di Scomodo, la rivista che vuole rigenerare Roma attraverso cultura e partecipazione. L'ospedale San Giacomo in via del Corso, l'hotel Bidet a San Paolo, i Mercati generali a Testaccio e ancora la casa di cura San Giorgio, l'ex fiera di Roma e l'ex fabbrica della Penicillina in via Tiburtina, sono solo alcuni degli stabili in disuso video-censiti dal gruppo di ragazzi tra i 20 e i 30 anni che vogliono entrare a far parte a pieno titolo della città che resiste. Il progetto di rigenerazione urbana e rivoluzione culturale aperto a tutti inizierà nei 2000 metri quadri dei sotterranei di Spin Time, il centro culturale all'Esquilino: il secondo piano sottoterra sarà risistemato con l'aiuto di 40 architetti e artisti ma anche della cittadinanza: in via Statilia si terranno gli incontri ( già da venerdì) per dare il via a un progetto unico e inclusivo. E come dicono i ragazzi di Scomodo: "Questa è la città che resiste". di Marina De Ghantuz Cubbe, video di Scomodo

Napoli, gaffe al San Carlo: suonato l'inno franchista davanti al re spagnolo e a Mattarella

video Al teatro San Carlo di Napoli l'orchestra ha suonato per errore l'inno franchista davanti al re spagnolo Felipe VI e all'ex re Juan Carlos. Accanto a loro c'erano anche il presidente portoghese Marcelo Rebelo de Sousa e il presindente della Repubblica Sergio Mattarella, che aveva accolto il sovrano nel capoluogo campano in occasione dei lavori del Cotec Europa (organizzazione informale che riunisce Italia, Spagna e Portogallo). L'attuale inno spagnolo prevede solo la musica e non le parole.Video: Twitter / Noticias Mediodía

Roma, casa a famiglia rom. La volontaria a Casapound: "Vergognatevi, rispettate la Costituzione"

video La rabbia di questa giornata è tutta nelle parole di Patrizia, mediatrice di Opera Nomadi che sta seguendo la famiglia rom assegnataria dell’alloggio popolare a Casal Bruciato. Dal balcone dell'appartamento riprende chi a piano terra ha cercato di impedire l'entrate della madre con la bambina a urla, insulti e spintoni. "Uno spettacolo preparato - dice Patrizia, avete violato la Costituzione italiana e vi chiamate italiani. Voi non siete italiani, siete una vergogna".Video di Cristina Pantaleoni

Conti pubblici, Di Maio: "Da Commissione Ue interpretazioni curiose, locomotiva Italia va avanti"

video "È curioso che un numero simile a quello dell'Istat da parte della Commissione europea venga interpretato in senso opposto": così commenta le previsioni di crescita dello 0,1% per l'Italia il vicemier Luigi Di Maio. "Piuttosto la Commissione potrebbe commentare una buona notizia, che l'Italia è la prima forza in Europa per produzione industriale, mentre la Germania rallenta". Video di Camilla Romana Bruno

Conti pubblici, Conte: "Da Ue pregiudizio negativo e previsioni ingenerose"

video "Le previsioni della Commissione europea mi sembrano a dir poco ingenerose, perché quello 0,1% che ci viene accreditato, tenuto conto il dato del primo trimestre, significa che non cresceremo più". Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte a margine della visita a Tuttofood in merito alle previsioni economiche per l'Italia rilasciate dalla Commissione Ue. Video di Edoardo Bianchi

Casal Bruciato, Salvini: "Violenze ingiustificabili ma pronto dossier-rom"

video "Certi episodi di violenza non sono mai giustificabili da qualunque parte arrivino". Il ministro dell'Interno Matteo Salvini, a Milano per un incontro su imprenditoria e giustizia, afferma così di monitorare la situazione di Casal Bruciato a Roma, dove a seguito dell'ingresso di una famiglia bosniaca in una casa popolare si sono scatenate proteste e tensioni fra Casapound e sindacati di base. "I problemi di Roma non nascono tre anni fa e - ha detto Salvini - sto preparando per avere prima dell'estate un dossier sui rom per intervenire una volta per tutte". Video di Andrea Lattanzi

Roma, casa a famiglia rom: militanti di Casapound e Fratelli d'Italia litigano per uno striscione

video Fra i molti momenti di tensione vissuti oggi in Via Satta, a Casal Bruciato, per l'arrivo di una famiglia Rom cui è stato assegnato un appartamento delle case popolari, c'è stato anche un acceso confronto fra alcuni militanti di CasaPound e di Fratelli d'Italia, nonostante fossero entrambi contrari all'arrivo degli assegnatari. La discussione è nata a causa di uno striscione appeso da un esponente del partito di Giorgia Meloni in un punto che dava fastidio al militante di Casapound. Alla fine, dopo un lungo botta e risposta qui sintetizzato, lo striscione è stato spostato un po' più in là. di Giuseppe Fiasconaro - H24

Caso Siri, Di Maio a Salvini: "Stai sbagliando. Noi rompiscatole ma salviamo la faccia al governo"

video "Siamo descritti come Movimento di rompiscatole su questi temi, ma sono i rompiscatole che salvano la faccia delle istituzioni". Così il vicepremier 5 Stelle Luigi Di Maio in conferenza stampa alla Camera sul caso Armando Siri, il sottosegretario della Lega indagato per corruzione. Il premier Giuseppe Conte vuole le sue dimissioni e porterà il tema in consiglio dei ministri. Il vicepremier della Lega Matteo Salvini ha già detto che voterà contro. "Non vogliamo aprire nessuna crisi di governo - sottolinea Di Maio -, ma credo che Salvini stia sbagliando. Questa è una vicenda che poteva essere risolta in tre ore e invece dura da tre settimane". video di Camilla Romana Bruno