Argentina, tunnel da giocoliere di Martinez: il numero che fa sognare gli interisti

video Un primo tocco di sinistro, poi un altro velocissimo con il destro per portarsi avanti il pallone e saltare l'avversario con un tunnel. Il numero di Lautaro Martinez, attaccante argentino di 20 anni nel mirino dell'Inter, ha stupito gli spettatori che hanno assistito alla partita tra Racing Club e Patronato. L'incontro, valido per la prima divisione argentina, è stato vinto dal Racing con il punteggio di 5-0. In gol anche Martinez, che ha siglato l'ultima rete della partitaTwitter / Tnt Sports

Non solo vip, ma tanta gente comune: le ore in fila per dare l'ultimo saluto a Fabrizio Frizzi

video Già un’ora prima dell’apertura della camera ardente di Fabrizio Frizzi una folla ordinata si era radunata in fila fuori dalla sede Rai di viale Mazzini a Roma per salutare il conduttore tv. L’afflusso di persone, fan e vip, è continuato costante fino a sera alla chiusura. Ennesima dimostrazione del grande affetto che il conduttore raccoglieva attorno a sé. H24immagini di Simone Cioè e Fabio Falangamontaggio di Valerio Argenio

Svolta rosa di Forza Italia, gli eletti: "Bernini e Gelmini brave, giornalisti malevoli e maschilisti"

video Dopo aver espresso la nuova presidente del Senato Maria Elisabetta Alberti Casellati, tra le file di Forza Italia sono state scelte due donne anche per i ruoli di capigruppo alla Camera e al Senato. Saranno infatti Mariastella Gelmini e Anna Maria Bernini a guidare le pattuglie azzurre. "Siamo orgogliose e onorate", rispondono entrambe. Ma questa svolta rosa serve per cancellare il passato di cene eleganti a Palazzo Grazioli? "Anche voi giornalisti siete maschilisti - ribatte con forza Stefania Prestigiacomo -. Non fornite le chiavi di lettura giuste: Gelmini e Bernini sono state scelte solamente perché brave". E lei non è l'unica a difendere il nuovo corso forzista. video di M. Billeci e F. Giovannetti

Centrodestra, Casini: "Noi delfini rottamati da Silvio, lo squalo Salvini erede senza permesso"

video "La situazione del centrodestra é inedita anche per Berlusconi perché dopo aver avuto tanti delfini di cui era insoddisfatto, oggi c'è uno che sembra essersi preso l'eredità, ma non gli ha chiesto il permesso". Così Pier Ferdinando Casini - ex alleato di Silvio Berlusconi, ora rieletto senatore nelle fila del centrosinistra - risponde sui rapporti di forza tra l'ex Cavaliere e il leader leghista Matteo Salvini in vista della possibile formazione di un esecutivo con il Movimento 5 Stelle.di Marco Billeci

I Jackal come Alberto Angela, l'esperto di "cose" nello spot per l'Archeologico di Napoli

video L'esperto di "cose" spiega l'intelligenza umana nel museo Archeologico di Napoli. Che differenza c'è tra chi ha realizzato piramidi o grandi opere d'arte e l'uomo di oggi? Lo svela un video promozionale del Mann che ha commissionato ai Jackal un piccolo spot per avvicinare un target di pubblico difficilmente raggiunto dai canali tradizionali. La collaborazione con un fenomeno virale come The Jackal costituisce un unicum nell’ambito delle strategie di comunicazione dei Musei a livello nazionale. ''L'ironia nasce nella commedia greca e prosegue nel teatro e nella poesia satirica latina, dissacrando i mostri sacri della politica o i modi di vita convenzionali, dai tempi di Aristofane fino a Plauto e Giovenale - ricorda il direttottor del MANN Paolo Giulierini che ha fortemente voluto questa campagna - Sorridere del mondo e di se stessi e' il miglior modo per darsi una misura, un limite, riconoscendo le nostre imperfezioni ma anche la nostra umanita'. L’azione prevede la pubblicazione di un video (dal titolo 'L'evoluzione dell'inteligenza umana') e di storie Instagram dedicate ai siti inseriti nel circuito Extramann. "Ci ha fatto molto piacere portare avanti un’attività di questo tipo - dichiara Simone Russo, alias Ruzzo Simone, CEO e co-fondatore della the Jackal Srl - Abbiamo avuto l’opportunità di coinvolgere e avvicinare la nostra community a un tema diverso dal solito, mostrando quanti tesori può offrire la nostra città”a cura di Anna Laura De RosaUfficio stampa Mann

Forza Italia, la neocapogruppo Bernini: "M5S non sono un pericolo, con loro si può parlare"

video "Nessuna rivincita per la mancata elezione a presidente del Senato, non ritengo di aver subito un torto". Così la senatrice di Forza Italia Anna Maria Bernini all'uscita dell'assemblea dei parlamentari di Fi che l'ha eletta capogruppo a palazzo Madama. La scelta della Bernini - una delle senatrici con i migliori rapporti con i colleghi del Movimento - è considerata un'apertura di Silvio Berlusconi al dialogo con i pentastellati per la formazione del governo. La neo capogruppo conferma indirettamente: "Ho lavorato molto bene con i 5 Stelle nella scorsa legislatura e sono certa che sarà lo stesso anche in questa. Lo sforzo di tutti noi deve essere quello per dare un governo all'Italia".di Marco Billeci