"Porto la spiaggia fascista in Romagna"

article CHIOGGIA. «Domani vado in Romagna, a fondare un’altra spiaggia fascista». Il messaggio sul telefonino, inviato da Gianni Scarpa, l’ex gestore di Punta Canna, vuol dimostrare sicurezza, ma solo apparentemente. Al telefono, infatti, lo stesso Scarpa è molto più possibilista. Quando, alcune settim...

Diego Degan