«Taci, sei grasso come un ippopotamo»

article VENEZIA. «Zitto tu che si grasso come un ippopotamo». Ad apostrofare con questo tono un 16enne residente nel Veneto Orientale sono stati alcuni docenti di una scuola superiore dopo lunghi contrasti e scontri in classe. Il ragazzo, abbastanza vivace e con un forte carattere, si era ribellato a...

di Giovanni Cagnassi