Filippine: rilasciato dopo un anno ostaggio norvegese

video "Un'esperienza devastante" così Kjartan Sekkingstad, cittadino norvegese, rapito nelsettembre del 2015 nel sud delle Filippine dal gruppo islamico Abu Sayyab, ha commentato la sua esperienza. Sekkingstad è stato rilasciato oggi, a un anno dalla sua cattura: lo hanno annunciato fonti locali. Era fra le quattro persone prese in ostaggio dai militati islamici che hanno base in una remota zona montuosa del paese. Kjartan sekkingstad e gli indonesiani sono stati consegnati a jesus dureza a indanan, località dell'isola meridionale di jolon nell'arcipelago di sulu. La consegna degli ostaggi è avvenuta in un campo che appartiene al leader ribelle musulmano nur misuari, il cui movimento - secondo manila - ha favorito queste liberazioni

Pontida, Bossi attacca, Salvini abbozza: "Mi dà del testa di c. Ma da lui lo accetto"

video Scambio di "cortesie" tra vecchia e nuova Lega sul palco di Pontida. Umberto Bossi, senza mai nominarlo, attacca Salvini. "La Lega non era né carne né pesce, ora a Pontida il popolo ha chiarito le cose. A volte i dirigenti devono essere richiamati". E la replica morbida del segretario: "Bossi mi ha dato per la sesta volta del testa di c. Ma io lo abbraccio" di Francesco Gilioli e Antonio Nasso

Nicotera, gli sposi atterrano nel centro storico: "Lui è parente del boss"

video Per il giorno più importante della loro vita gli sposi hanno scelto di arrivare in chiesa in elicottero, atterrando direttamente nel centro storico di Nicotera, in provincia di Vibo Valentia. Lui, Antonio Gallone, secondo indiscrezioni, è imparentato con i Mancuso, la famiglia di 'ndrangheta che controlla il territorio e per alcune ore il paese è stato chiuso per matrimonio. La procura di Vibo ha aperto un'inchiesta per capire come sia stato possibile far atterrare un elicottero in pieno centro, trasformando il paese in un set cinematografico. Sull'episodio indagano i carabinieri di Tropea(video dal profilo Facebook Delfino Auto)

A Pontida per il ventennale la carta d'identità padana: da tutta Italia per averla

video 160 carte d'identità della Repubblica Federale Padana distribuite in poche ore, con tanto di firma autografa del sindaco e timbro con il sole delle Alpi. "Un regalo che ho voluto fare ai militanti nel ventennale del giuramento del Po, un progetto identitario che risale agli anni '90" spiega Giovanni Malanchini, primo cittadino di Spirano, in provincia di Bergamo. Sono finite in poco tempo, ma il sindaco assicura: "Ne faremo presto altre, me la chiedono da tutta Italia" di Silvia Valenti