Giornalista italiano colpito in Ucraina, la testimonianza del fotografo francese

video La testimonianza del fotografo francese che si trovava insieme al giornalista italiano colpito a Sloviansk, roccaforte dei filorussi circondata dalle forze armate di Kiev. William Roguelon, dell'agenzia Wostok Press, afferma che lui, il collega italiano, l'interprete e il loro autista russo erano scesi dalla loro automobile quando hanno iniziato a piovere le bombe. Roguelon, ferit a una gamba, è riuscito a raggiungere l'ospedale locale più vicino e a dare l'allarme. "Prima abbiamo sentito colpi di kalashnikov che fischiavano. Poi sono piovuti i colpi di mortaio tutt'intorno", ha raccontato il fotografo. Roguelon ha affermato di averne visti esplodere fra i 40 e i 60. "Hanno aggiustato il tiro e un colpo è piombato in mezzo al fossato", dove i fotografi erano al riparo. ''L'autista poi è andato via con la sua macchina'', racconta. Ma del collega italiano Roguelon dice di non sapere più nulla (da Lifenews)

Giro d'Italia, moto Rai investe volontario: il momento dell'impatto

video Sono gravi le condizioni del volontario investito da una moto della troupe Rai al Giro d'Italia. Angelo Leone, assessore alla Protezione civile e allo Sport di Andorno, in servizio nel tratto comunale al passaggio della corsa rosa, ha perso conoscenza. Rianimato da un medico al seguito della corsa, è stato poi trasferito con un elicottero del 118 al Cto di Torino, dove è ricoverato in prognosi riservata

Brescia, Grignani ubriaco sul palco rovina il concerto di Pedrini

video Gianluca Grignani è stato invitato da Omar Pedrini, ex leader dei Timoria, a partecipare alla prima tappa del suo tour “Dal pianeta blu tour”. Il cantante milanese si è però presentato ubriaco sul palco della Latteria Artigianale Molloy e, tra stecche e stonature, ha duettato insieme al collega sulle note di "Che ci vado a fare a Londra?", rubando la scena e scatenando le proteste dei fan di Pedrini sui social