QUANDO CONTIAMO NIENTE

di FERDINANDO CAMON Perché hanno scelto Padova come città dove mandare al confino il figlio di Totò Riina? Perché Padova per Roma non conta niente, e se Padova protesta Roma se ne infischia. Sia chiaro però: lo Stato ha il diritto, se vuol mandare un malavitoso al confino, di scegliere l

“Pistolero” identificato ed espulso

Denunciato ed espulso per la “notte brava” nella sala Bingo. Il 37enne macedone è stato individuato in viale San Marco a Mestre mercoledì 29 febbraio dagli agenti che stavano controllando ogni possibile luogo di ritrovo in città. Due notti prima, il 27 febbraio, all’esterno del Bingo di