Resta grave il pedone investito

MARTELLAGO. Restano gravi le condizioni di A.C., l’uomo di 41 anni di Martellago, investito da un’auto venerdi pomeriggio in via Costituzione a Spinea mentre stava attraversando la strada fuori dalle strisce. A.C. si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione di Mestre ed è in coma far

Campo da calcetto, lavori rinviati

NOALE. Non saranno completati, almeno per ora, gli impianti sportivi di via dei Tigli a Noale. La giunta comunale, infatti, ha deciso di trasferire il finanziamento di quasi 700 mila euro per la messa in sicurezza delle strade, prima di tutto, e poi per ristrutturare Palazzo Scotto, dove

Senza Titolo

NOALE: VIABILITÀ Chiude via Casone Da domani a mercoledi, dalle 8 alle 18, chiude via Casone nel tratto del passaggio a livello per una manutenzione straordinaria. Il traffico proveniente da via Cappelletta Centro e via Valsugana sarà deviato su via Bigolo e via Casarini. Viceversa in d

«Troppi furti e pochi controlli»

OLMO. «Troppi furti, mancano i controlli». Marina D’Este abita in via Poma, una strada residenziale di Olmo di Martellago. Nel giro di una settimana i furti nelle abitazioni si sono moltiplicati, e tutti utilizzando la stessa tecnica. «Martedi pomeriggio - racconta - ero in casa, sarann

(Marta Artico)

Gli insegnanti? Li pagano i genitori

MIRA. I genitori degli alunni delle scuole medie di Gambare di Mira si pagheranno di tasca propria gli insegnanti, per poter far fare ai figli i laboratori didattici pomeridiani che la riforma Gelmini ha tagliato. È la decisione presa ieri mattina alla media «Galileo Galilei «di Mira dop

(Alessandro Abbadir)

«Agricoltura, un aiuto dai Pat»

MIRA. «Nei Pat comunali devono essere ampliate le possibilità di recupero di fabbricati per la vendita diretta di prodotti agricoli made in Riviera del Brenta. Chiediamo ai Comuni inoltre che venga mantenuta la superficie agricola attuale, che nei decenni scorsi si è praticamente ridotta

Espropri, vincono i cittadini

MIRA. Il comune di Mira espropria delle aree per la sistemazione viaria ed urbana di via Zara nella frazione di Mira Porte, ma i residenti fanno ricorso straordinario al Presidente della Repubblica e lo vincono. Insomma un’altra tegola sulla testa del comune di Mira. A darne notizia è l