Maduro e il messaggio telefonico a Guaidò: ''Lascia stare strategia golpista, parliamo faccia a faccia''

video Intervistato dal giornalista Jordi Evole, per la tv La Sexta, Maduro ha lasciato un messaggio telefonico a Guaidò. Nonostante la segreteria telefonica piena, il cronista ha spinto Maduro a rivolgersi al leader dell'opposizione: ''Sei molto giovane ancora, lascia stare la strategia golpista - ha detto Maduro - hai davanti molti anni di lotta, sediamoci e parliamo faccia a faccia''.Nel giorno in cui scade l'ultimatum a Maduro, appoggiato da Russia, Cina e Turchia, molti paesi dell'Ue (Spagna, Francia, Germania, Regno Unito, Danimarca, Svezia, Austria, Paesi Bassi, Portogallo, Lituania, Lettonia) hanno riconosciuto la presidenza di Guaidò e chiedono che convochi al più presto nuove elezioni. Trump, che ha dichiarato legittima la presidenza di Guaidò, ha spiegato in un'intervista alla Cbs che l'intervento militare Usa in Venzuela ''è un'opzione''.  Video Reuters

Gattuso e la domanda su Salvini, l'allenatore del Milan non risponde: "Passiamo a un'altra"

video "Il vicepremier Salvini prima ha detto di non voler commentare perché sennò Gattuso si offende, poi però ha detto che sono stati due punti persi e si domanda perché Calhanoglu abbia giocato per 90 minuti. Cosa risponde?". Al termine della partita tra Roma e Milan, terminata 1-1, un giornalista dell'Ansa ha chiesto all'allenatore rossonero di rispondere a una domanda posta da Matteo Salvini. A differenza dello scorso 25 novembre, quando replicò seccato, stavolta Gattuso ha preferito glissare: "Andiamo all'altra".  Video: Milan Tv

Estorsione dall'ex portavoce, Appendino interrogata due ore e mezzo in Procura: "Continuo il mio lavoro con serenità"

video "Continuo a fare il mio lavoro con serenità". Lo ha detto la sindaca di Torino, Chiara Appendino, lasciando gli uffici del Palazzo di Giustizia, dove è stata ascoltata per due ore e mezzo dai magistrati che indagano sul suo ex portavoce, Luca Pasquaretta, accusato di estorsione proprio nei confronti della sindaca: avrebbe minacciato rivelazioni compromettenti se lei non si fosse spesa per trovargli un nuovo lavoro, dopo che Pasquaretta si era dimesso da suo portavoce in seguito allo scandalo della fasla consulenza per il Salone del Libro. "Era mio dovere essere qui oggi, per spiegare dal mio punto di vista quello che è accaduto - aggiunge - Mi sono presentata al primo momento utile, sono tranquilla e ho piena fiducia nella magistratura".VIDEO di ALESSANDRO CONTALDO

Napoli, visita a sorpresa della ministra negli ospedali Cardarelli: "Struttura ottima ma persone una sull'altra"

video La ministra della Salute, Giulia Grillo, è arrivata all'ospedale Cardarelli per un blitz con l'obiettivo di verificare le condizioni di struttura e pazienti. La ministra ha iniziato la sua visita a sorpresa dal pronto soccorso, parlando con i pazienti che sono sulle barelle. Grillo si è sincerata sulle condizioni dei malati e ha chiesto informazioni al primario del pronto soccorso Fiorella Paladino. Al termine della visita al Cardarelli e al Vecchio Pellegrini la ministra non si è recata all'ospedale San Giovanni Bosco, diversamente da quanto trapelato in un primo momento. Il nosocomio negli ultimi mesi è stato al centro delle polemiche per la presenza di formiche in diversi reparti: "Lì c'è una indagine in corso"."Si parla sempre male del Sud e di Napoli, invece il Cardarelli è una struttura ottima - ha detto la ministra - lo dobbiamo rivendicare. Personale bravissimo, struttura molto pulita. Sono stata all'umberto primo di roma e non c'è paragone, è molto più sporco. È Una struttura di qualità ma fa di più di quello che dovrebbe fare".Agenzia Dire

E che gelo sia: Verdi è rap nelle terre del maestro

video Non poteva che essere Busseto la location ideale del videoclip E che gelo sia, brano vincitore dell'ultima edizione del Verdi Rap, il concorso ideato da Cristina Bersanelli e Chiara Bella, sostenuto anche da Ascom Parma quale main sponsor, e pensato per avvicinare i giovani rapper di tutta Italia alle opere liriche di Giuseppe Verdi. Ed è così che il 28enne Andrea Caracciolo, in arte Kabo, ha scelto proprio il Teatro Verdi, i borghi e le botteghe del paese, come palco per la realizzazione del videoclip in un mix eclettico e coinvolgente. "Il rap e la lirica - sottolinea Kabo - hanno un forte denominatore comune che si esprime attraverso la volontà di comunicare un messaggio. Verdi Rap è senza subbio un'ottima occasione per fondere arte, storia e cultura". Il videoclip sarà diffuso sui principali canali social e media.Video Ascom Parma

Milano, 81enne arrestato per spaccio: pistole nel bocchetto d'aerazione e droga in cantina

video Un uomo di 81 anni è stato posto agli arresti domiciliari per spaccio. Nella cantina del palazzo in cui viveva, in via Fleming a Milano, sono stati trovati più di nove chili di marijuana. Ma nel corso delle perquisizioni, gli agenti del commissariato Porta Genova hanno trovato anche due pistole, erano nascoste dietro a un bocchettone di aerazione, in casa dell'anziano: una 7.65 rubata con il colpo in canna che l'81enne deteneva e una pistola giocattolo parzialmente modificata  Polizia di stato

I grandi del rugby a Napoli

video I grandi del rugby a NapoliL'Amatori Napoli Rugby organizza dal 19 al 21 febbraio, presso il Villaggio del Rugby allestito dal club del presidente Diego D'Orazio nell'ex Area Nato di Bagnoli, il Naples International Rugby Sevens 2019, manifestazione di rugby a 7 (disciplina olimpica), che vedrà la presenza di alcune delle nazionali più forti d'Europa. Sul campo di Bagnoli di sfideranno l'Inghilterra vicecampione del mondo con Italia, Francia, Irlanda e Germania. In città da quasi trent'anni mancavano nazionali maggiori di rugby di questa caratura. In campo circa 120 atleti, ospiti internazionali e party nella clubhouse dell'Amatori.(marco caiazzo)Napoli International rugby

Sanremo, Bisio: "Non parlerò di migranti, di Venezuela, né della Juve e dei rigori non dati"

video "Non mi snaturerò, se mi avete chiamato è per essere me stesso, con garbo": alla vigilia del suo primo festival di Sanremo da conduttore, Claudio Bisio è pronto a seguire la ritualità dell'Ariston. Rispondendo alle domande in conferenza stampa precisa con un sorriso: "Non parlerò di migranti, ma neanche di Venezuela, di Bolsonaro, del nuovo esame di maturità, del buco dell'ozono. E neppure della Juve e dei rigori non dati, non lo dirò, lo giuro" . Video: Rai

Tav, Toninelli: "Chi se ne frega di andare a Lione grazie a un buco inutile nella montagna"

video Ospite di Coffee Break su La7, il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Danilo Toninelli è tornato a parlare della Tav e del cantiere dell'alta velocità Torino-Lione. "Nel capoluogo piemontese c'è bisogno di una metro 2, non di un buco nella montagna che nasce per trasportare persone e diventi trasporto merci", ha detto Toninelli. "Chi se ne frega di andare a Lione, lasciatemelo dire".  Video: La7

Sanremo, Baglioni: "Non sarà un festival politico"

video "Non sarà un festival politico, a meno che non accada qualcosa a mia insaputa. Il nostro sarà un festival che si basa sulle canzoni". In conferenza stampa dal teatro Ariston il direttore artistico del festival, Claudio Baglioni, sgombra il campo da ogni dubbio sulla natura del suo secondo Sanremo. "Nella parte dell'intrattenimento vincerà la leggerezza". video di Carlo Moretti