Londra, alla scoperta del Villaggio Olimpico / Le stanze

video Una spremuta di mondo, in poco più di un chilometro quadrato. Il Villaggio Olimpico è una miscela di volti, bandiere, idiomi, musica, l’espressione più genuina di 17 mila tra atleti, tecnici e dirigenti radunati a Stratford per i Giochi di Londra. La mensa è un immenso food court con i sapori di tutto il pianeta, con numeri da gigante come le 82 tonnellate di pesce necessarie per sfamare campioni e sconosciuti, le 330 tonnellate tra frutta e verdura. Il Villaggio Olimpico sarà off limits per chi non ci abita per tutta la durata dei Giochi: ma per tre ore è stato eccezionalmente aperto, permettendoci di proporre queste immagini dal quartiere più incredibile di Londra, dove si incrociano i destini sportivi di 204 nazioni. di Mattia Chiusano

Londra, alla scoperta del Villaggio Olimpico / I luoghi di culto

video Una spremuta di mondo, in poco più di un chilometro quadrato. Il Villaggio Olimpico è una miscela di volti, bandiere, idiomi, musica, l’espressione più genuina di 17 mila tra atleti, tecnici e dirigenti radunati a Stratford per i Giochi di Londra. La mensa è un immenso food court con i sapori di tutto il pianeta, con numeri da gigante come le 82 tonnellate di pesce necessarie per sfamare campioni e sconosciuti, le 330 tonnellate tra frutta e verdura. Il Villaggio Olimpico sarà off limits per chi non ci abita per tutta la durata dei Giochi: ma per tre ore è stato eccezionalmente aperto, permettendoci di proporre queste immagini dal quartiere più incredibile di Londra, dove si incrociano i destini sportivi di 204 nazioni. di Mattia Chiusano

Londra, alla scoperta del Villaggio Olimpico / I luoghi di culto

video Una spremuta di mondo, in poco più di un chilometro quadrato. Il Villaggio Olimpico è una miscela di volti, bandiere, idiomi, musica, l’espressione più genuina di 17 mila tra atleti, tecnici e dirigenti radunati a Stratford per i Giochi di Londra. La mensa è un immenso food court con i sapori di tutto il pianeta, con numeri da gigante come le 82 tonnellate di pesce necessarie per sfamare campioni e sconosciuti, le 330 tonnellate tra frutta e verdura. Il Villaggio Olimpico sarà off limits per chi non ci abita per tutta la durata dei Giochi: ma per tre ore è stato eccezionalmente aperto, permettendoci di proporre queste immagini dal quartiere più incredibile di Londra, dove si incrociano i destini sportivi di 204 nazioni. di Mattia Chiusano

Londra, alla scoperta del Villaggio Olimpico / La mensa

video Una spremuta di mondo, in poco più di un chilometro quadrato. Il Villaggio Olimpico è una miscela di volti, bandiere, idiomi, musica, l’espressione più genuina di 17 mila tra atleti, tecnici e dirigenti radunati a Stratford per i Giochi di Londra. La mensa è un immenso food court con i sapori di tutto il pianeta, con numeri da gigante come le 82 tonnellate di pesce necessarie per sfamare campioni e sconosciuti, le 330 tonnellate tra frutta e verdura. Il Villaggio Olimpico sarà off limits per chi non ci abita per tutta la durata dei Giochi: ma per tre ore è stato eccezionalmente aperto, permettendoci di proporre queste immagini dal quartiere più incredibile di Londra, dove si incrociano i destini sportivi di 204 nazioni. di Mattia Chiusano

Londra, alla scoperta del Villaggio Olimpico / Gli atleti

video Una spremuta di mondo, in poco più di un chilometro quadrato. Il Villaggio Olimpico è una miscela di volti, bandiere, idiomi, musica, l’espressione più genuina di 17 mila tra atleti, tecnici e dirigenti radunati a Stratford per i Giochi di Londra. La mensa è un immenso food court con i sapori di tutto il pianeta, con numeri da gigante come le 82 tonnellate di pesce necessarie per sfamare campioni e sconosciuti, le 330 tonnellate tra frutta e verdura. Il Villaggio Olimpico sarà off limits per chi non ci abita per tutta la durata dei Giochi: ma per tre ore è stato eccezionalmente aperto, permettendoci di proporre queste immagini dal quartiere più incredibile di Londra, dove si incrociano i destini sportivi di 204 nazioni. di Mattia Chiusano

Londra, alla scoperta del Villaggio Olimpico / I palazzi e le bandiere

video Una spremuta di mondo, in poco più di un chilometro quadrato. Il Villaggio Olimpico è una miscela di volti, bandiere, idiomi, musica, l’espressione più genuina di 17 mila tra atleti, tecnici e dirigenti radunati a Stratford per i Giochi di Londra. La mensa è un immenso food court con i sapori di tutto il pianeta, con numeri da gigante come le 82 tonnellate di pesce necessarie per sfamare campioni e sconosciuti, le 330 tonnellate tra frutta e verdura. Il Villaggio Olimpico sarà off limits per chi non ci abita per tutta la durata dei Giochi: ma per tre ore è stato eccezionalmente aperto, permettendoci di proporre queste immagini dal quartiere più incredibile di Londra, dove si incrociano i destini sportivi di 204 nazioni. di Mattia Chiusano