Dem, Franceschini a Renzi: "Il Pd è casa tua. Non spacchiamo il partito"

video "Il Pd è casa tua, non indeboliamoci spaccando il partito di fronte a questa destra pericolosa". Dario Franceschini si rivolge a Matteo Renzi dal palco di AreaDem, l'anima moderata del Pd, nell'ex convento di Sant'Agostino a Cortona. "L'unità del Pd è indispensabile", dice il ministro dei Beni culturali. "La nascita del governo è passata anche dalle interviste di Renzi e di Bettini, non si era mai visto un voto unanime in direzione. Per questo non voglio credere a questa storia della scissione o a questa storia ridicola della separazione consensuale. Quando spacchi un partito è sempre traumatico, come si fa a pensare che sia consensuale?". Da qui l'invito all'ex segretario del partito a rimanere nei Dem. Video: YouTube

Insulti a Mattarella, Salvini: "Sbagliati i toni, bisogna sempre portare rispetto"

video "Possono essere sbagliati i toni, bisogna sempre portare rispetto. Sicuramente sono state fatte scelte che non corrispondono alla volontà popolare. Io però non uso l'insulto e propongo agli italiani un cambiamento". Così il leader della Lega, arrivando a Pontida, ha commentato le parole del deputato leghista 31enne Vito Comencini sul presidente della Repubblica ("Questo presidente della Repubblica mi fa schifo. Mi fa schifo chi non tiene conto del voto del 34 per cento degli italiani").

Pontida, arriva Gad Lerner: fischi, insulti e urla razziste dai militanti leghisti: ''Vai via, ebreo!''

video I militanti leghisti radunati sul prato di Pontida hanno accolto il giornalista Gad Lerner con fischi e insulti al suo arrivo in occasione del tradizionale raduno del Carroccio. "Pezzo di merda", "Venduto", "Ebreo", hanno urlato in direzione di Lerner, che si è fatto scortare dallo staff della Lega per raggiungere l'area stampa. Di Andrea Lattanzi e Antonio Nasso

Auto in fiamme su autostrada Torino - Pinerolo: muoiono papà e figlioletta

video Una bambina di sei anni e il padre 43 hanno perso la vita in un tragico incidente sull'autostrada Torino-Pinerolo, dopo che l'auto su cui viaggiavano ha preso fuoco. E' accaduto poco dopo le 8,30 vicino all'uscita di Riva, in direzione Pinerolo: stando alle prime ricostruzioni dei Vigili del fuoco, c'e' stato uno scontro fra due vetture che dopo l'impatto hanno preso fuoco. Di Alessandro Contaldo

'Palombella rossa', il film di Nanni Moretti compie 30 anni: pensieri e parole diventati cult

video "Chi parla male, pensa male e vive male. Bisogna trovare le parole giuste, le parole sono importanti!". Fa tutt'oggi eco il disperato monito di Michele Apicella, alter ego di Nanni Moretti, protagonista del film "Palombella Rossa". A trent'anni dalla sua uscita, il cult dell'autore di origini bolzanine sembra ancora riflettere le contraddizioni di una politica insicura, più incline a cercare le giuste parole piuttosto che le giuste risposte. Quella di Moretti era una grottesca parabola sulla crisi identaria della sinistra, sull'onda dell'imminente Crollo del Muro. Uno spartiacque "ideologico" da cui il protagonista, un ex funzionario del Pci, tentava di ricostruire il proprio passato per dar senso a un futuro nebbioso, privo di ideali e prospettive. A cura di Francesco Milo Cordeschi